giugno 15th, 2020

Milano, rapina in banca con ostaggi: banditi con guanti e mascherine portano via circa 80mila euro

Pubblicato il 15 Giu 2020 alle 4:44pm

Indossavano tutti guanti e mascherine i tre banditi che alle 8.30 di questa mattina hanno derubato una filiale della Banca Popolare di Sondrio in pieno centro a Milano. “Hanno approfittato del periodo di pandemia in cui si portano dispositivi di protezione personale – ha spiegato all’ANSA la Polizia di Stato – per non farsi riconoscere dalle telecamere e non lasciare impronte”. Due sono entrati, armati di pistola, uno rimasto all’esterno a fare il ‘palo’; poi sono riusciti ad aprire la cassaforte temporizzata dopo aver chiuso i dipendenti in bagno requisendo loro i telefonini cellulari per impedire di chiamare le forze dell’ordine.

I banditi hanno portato via 75.000 euro più ulteriori 2.000 euro dalle casse. Dopo la rapina, i tre si sono allontanati facendo perdere le loro tracce. L’allarme è scattato oltre un’ora più tardi, verso le 10, quando i dipendenti sono riusciti a liberarsi e chiamare le forze dell’ordine con un telefono della filiale. Sul posto si sono precipitati gli agenti della Squadra Mobile di Milano che ora indagano sull’accaduto. Già iniziate le ricerche per acciuffare i delinquenti e restituire la somma alla banca.

Photo Crediti Corriere della sera

Distributori automatici per celiaci, l’idea è di Arianna Severo che vince il premio ‘Girls in stem award’

Pubblicato il 15 Giu 2020 alle 7:26am

A causa della celiachia, vissuta personalmente, è arrivata ad una soluzione utile per la collettività che è affetta da questa patologia e spesso non trova con facilità l’alimentazione corretta.

Una studentessa la terzo anno di Scienze Umane della scuola di FReud di Milano, Arianna Severo, ha ideato distributori automatici di alimenti riservati ad allergici al glutine o intolleranti al lattosio vincendo il ‘Girls in stem award’.

La studentessa italiana si è aggiudicata la ‘Biz Factory’ promossa da Fondazione Coca Cola Hbc Italia, insieme ad altre 4 giovani di tutta Italia nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro a cui hanno preso parte circa 11 mila partecipanti, dimostrando “abilità di leadership, spirito imprenditoriale e competenze nelle discipline scientifico tecnologiche”. Vuole fare la psicoterapeuta – ha spiegato – ma ora non le dispiacerebbe affiancarvi l’attività in un’impresa nel neuromarketing. “Un risultato importante che valorizza il lavoro di tutto l’istituto”, commenta il direttore Daniele Nappo.

Honor Magicwatch 2, l’assistente personale sempre con te

Pubblicato il 15 Giu 2020 alle 7:07am

Honor ha presentato Magicwatch 2, il suo ultimo smartwatch disponibile in quattro modelli. Si parte da quello di 46 millimetri di charcoal black e flax brown per arrivare ai 42 millimetri di sakura gold e agate black. La cassa di Magicwatch 2 è in acciaio inossidabile 361L. La forma perfettamente circolare e che ricorda tantissimo i grandi orologi classici: dalle curve eleganti, dall’ergonomia studiata per stare bene su qualsiasi polso. Lo smartwatch è dotato di un quadrante sottile da 9,4 millimetri.

Sviluppato dalle fashion-tech L’orologio contiene wearable e rappresenta per Honor la sintesi delle fashion-tech.

Le funzioni da personal trainer Magicwatch 2 supporta 15 modalità di allenamento orientate all’obiettivo. Di queste, 8 sport outdoor e 7 indoor. In rassegna abbiamo la corsa, l’arrampicata, il triathlon o il nuoto. Come sport watch, l’ultimo nato di Honor è dotato di 13 corsi professionali di corsa. Si va dal livello base a quello avanzato, con il corso più appropriato, e la relativa motivazione, a qualsiasi persona. Ovviamente, tramite l’app Huawei Health si può tener traccia di ogni allenamento.

Il monitoraggio medico Nella posizione di assistente, il nuovo smartwatch fornisce consigli sulla salute per aiutare gli utenti a vivere in modo più sano. Per chi ha ripreso in pieno una vita frenetica, Magicwatch 2 rileva il livello di stress in situazioni di tensione. In tempo reale, mostra gli esercizi di respirazione da seguire per ottenere un buon relax. Ma controlla anche il battito cardiaco e invia una segnalazione in caso andasse sopra o sotto i valori normali.

Lavoro e tempo libero con Magicwatch 2 Questo smartwatch effettua e riceve chiamate Bluetooth sia con le cuffie che con l’altoparlante e il microfono incorporato. Basta rimanere ad almeno 150 metri dal telefono. Connesso allo smartphone, Magicwatch 2 mostra sul display touchscreen Amoled da 1,39 pollici le notifiche dei messaggi di testo, delle mail e le note del calendario. Già preinstallate una serie di App come il Meteo, Alarm, Timer, Find My Phone e molte altre. Una delle caratteristiche importanti di questo strumento wearable è la durata della batteria di 14 giorni. Magicwatch 2 ha 4GB di memoria, due dei quali possono essere utilizzati per la musica. Si possono inserirei fino a 500 canzoni in modo da ascoltare la musica senza dover portare dietro sé il telefono cellulare.

Limited edition, prezzi e disponibilità Magicwatch 2 che include una serie di collaborazioni con artisti emergenti nel mondo dell’arte e del grafic design. I primi tre sono Giovanni Ozzola, Jacky Tsai e Zhou Li. Per festeggiare il nuovo sito di e-commerce Honor, attualmente le Limited Edition sono in promozione.

Il modello da 46 millimetri charcoal black con il cinturino Ficus di Giovanni Ozzola è proposto a 159,90 euro. Stessa dimensione e artista per la versione flax brown e cinturino One Day a 179,90. Per la variante più piccola, agate black da 42 millimetri con il cinturino The Floral Horse disegnato da Tsai è offerto a 159,90 euro. Venti euro in più per il 42 millimetri Sakura gold abbinato al cinturino The Peach Garden-Pink – Lines NO.3 di Zhou Li.

Contraffazione nel campo della cosmetica

Pubblicato il 15 Giu 2020 alle 6:53am

La contraffazione in Italia colpisce soprattutto il settore dei cosmetici e i prodotti per la cura e l’igiene della persona, causando ogni anno perdite per le mancate vendite pari a 935 milioni di euro. E’ quanto emerge da una nuova ricerca condotta dall’Ufficio europeo per la proprietà intellettuale (Euipo) nella relazione 2020 sullo stato delle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale.

“In Italia, dall’ultima stima si è registrato un aumento di 225 milioni di euro” nelle perdite delle mancate vendite del settore cosmetico, spiega il portavoce di Euipo Julio Laporta . Dai dati raccolti nell’analisi risulta che i cosmetici e i prodotti per la cura della persona sono i più colpiti dai falsi e causano in tutta l’Unione europea perdite per le mancate vendite pari per 9,6 miliardi di euro. Il secondo settore più colpito dalle contraffazioni è quello dei giocattoli (123 milioni di euro in Italia e 1 miliardo in Ue), seguito dai vini e gli alcolici (300 milioni di euro in Italia, 2,3 miliardi in Ue), e dal settore farmaceutico (900 milioni in Italia, 6 miliardi in Ue). Il valore complessivo delle perdite a causa dell’invenduto in questi quattro settori, che rappresentano un particolare rischio per la salute, è pari a 2,2 miliardi di euro in Italia, 19 miliardi di euro nell’Unione europea. Secondo le ultime ricerche di Euipo, a causa della contraffazione e delle mancate vendite sono stati persi più di 671mila posti di lavoro nell’ambito di attività lecite e 15 miliardi di euro l’anno di entrate fiscali negli Stati membri. Inoltre, secondo la ricerca, il 15% di tutti i prodotti contraffatti nel commercio internazionale sequestrati dalle autorità doganali viola i diritti di proprietà intellettuale delle imprese con sede in Italia, rappresentando un “grave rischio per i consumatori”.

L’Italia su questo aspetto è seconda solo alla Francia (16,6%).

Photo Credit Bionotizie.it

Scuola: ministero proporrà avvio lezioni per il 14 settembre

Pubblicato il 15 Giu 2020 alle 6:17am

lezioni del nuovo anno scolastico il 14 settembre. A precisarlo è stato il 13 giugno lo stesso ministero.

Con riferimento al dibattito in corso sulla data di riapertura delle scuole e di ripresa effettiva delle lezioni, il Ministero dell’Istruzione ha precisato che “il Decreto Scuola, recentemente convertito in legge, stabilisce che dal primo di settembre le scuole potranno riaprire per le attività legate al recupero degli apprendimenti. Per quanto riguarda invece l’inizio ufficiale delle lezioni, la decisione dovrà essere presa insieme alle Regioni, a cui sarà proposta la data di lunedì 14 settembre, con l’obiettivo di tornare alla piena normalità scolastica il prima possibile.