Alex Zanardi, il bollettino medico: “Gravissimo, ma stabile. È intubato in intensiva”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Giu 2020 alle ore 11:27am

Dopo l’incidente che lo ha coinvolto, durante una gara di handbike, il campione bolognese lotta tra la vita e la morte al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, dove adesso è tenuto in coma farmacologico. Il chirurgo: “Presto per fare valutazioni neurologiche, serviranno 7-10 giorni. In questi casi si migliora lentamente, ma si può peggiorare repentinamente”.

Zanardi è ancora in “gravissime condizioni”, è ricoverato “in terapia intensiva, è stabile e respira grazie alla ventilazione artificiale“. Sono queste le prime informazioni che ci giungono grazie al bollettino medico che è stato diffuso in mattinata dai sanitari che lo seguono.

Il campione del mondo, è stato vittima ieri di un gravissimo incidente stradale a bordo della sua handbike, con la quale è andato a sbattere contro un autoarticolato durante una gara in provincia di Siena. La direzione sanitaria dell’ospedale ricorda che “il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico” nella serata di ieri, durato tre ore, “e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili”. L’ex pilota di Formula 1 è stato sottoposto anche ad intervento maxillo-facciale per i traumi e le ferite riportate al volto e alla testa. “È intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico“.