luglio 13th, 2020

Quattro italiani su 4 fanno i conti con l’obesità e il sovrappeso

Pubblicato il 13 Lug 2020 alle 6:56am

Gli italiani fanno poca attività fisica, mangiano poca frutta e verdura e 4 su 10 presentano problemi legati a sedentarietà e obesità.

Inoltre, gli over 65 con problemi legati al peso sono 6 persone su 10.

Questa la fotografia della popolazione italiana, adulta e anziana scattata dai Sistemi di sorveglianza Passi e Passi d’Argento 2016-2019, coordinati dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e volti a monitorare e prevenire i fattori di rischio per la salute.

E per quanto riguarda la fascia di età compresa tra i 18 e i 69 anni, il 40% risulta essere in sovrappeso o obeso. Appena uno su 10 consuma la quantità di frutta necessaria, e di verdura raccomandata dalle linee guida per una corretta alimentazione, 5 porzioni al giorno.

La sedentarietà è la più frequente con l’avanzare dell’età, fra le donne e fra le persone con uno status socio-economico più svantaggiato o con basso livello di istruzione. In alcune Regioni meridionali la quota di sedentari supera abbondantemente il 50% della popolazione (Basilicata e Campania). Quanto all’alcol, invece, tra gli adulti uno su 6 ne fa un consumo a rischio. Ancora alto, inoltre, anche il numero di fumatori: un italiano su 4, tra 18 e 69 anni, non rinuncia alle sigarette. Percentuale che scende con l’andare avanti dell’età riducendosi al 10% tra gli over 65.

Questi dati, sono stati pubblicati, secondo quanto sottolineato dagli autori, “dopo i difficili mesi del Covid-19, segno di un impegno importante da parte dei dipartimenti di prevenzione sul territorio, anche in questo momento di particolare difficoltà sul sistema sanitario”.

Tumori, nuovo sistema protesico per migliorare vita e benessere psicologico delle donne con caduta di capelli

Pubblicato il 13 Lug 2020 alle 6:45am

Un innovativo sistema protesico, al posto della tradizionale parrucca, interamente realizzato in Italia in grado di migliorare il benessere psicologico e la qualità di vita delle donne con alopecia dovuta a chemioterapia per un tumore al seno. Un dispositivo sanitario, creato in Italia, sviluppato da CRLab, fatto a mano, traspirante, che ha dimostrato di migliorare la quotidianità e la vita di chi è affetto da cancro. In uno studio realizzato da Salute Donna Onlus e dagli esperti dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano. (altro…)

Menopausa e alimentazione, la dieta del dott. Calabrese

Pubblicato il 13 Lug 2020 alle 6:00am

La Dieta Menopausa del dottor Calabrese aiuta le donne a dimagrire in questo periodo delicato della vita.

I sintomi legati a questa condizione fisiologica naturale, sono spesso fastidiosi in quanto riguardano ansia, insonnia, accumulo di peso, problemi di natura ginecologica, osteoporosi e altro ancora.

In menopausa la donna tende ad ingrassare a causa del calo ormonale, accumulando peso e facendo molta fatica a dimagrire.

Vediamo insieme…

Attenzione, però, se si vuole intraprendere una dieta oppure un nuovo percorso alimentare è bene sempre consultare dietologo o nutrizionista di fiducia, o medico di base, se si hanno particolari patologie. Nonché, endocrinologo ginecologo per avere una panoramica più completa del piano da seguire.

La Dieta Menopausa del Dottor Calabrese Studiata per assumere circa 1300-1400 kcal al giorno, variando e avendo un regime alimentare completo.

A colazione una di queste varianti:

– tea verde+ 1 fetta pane integrale+ 1 cucchiaio di marmellata senza zuccheri+ 1 bicchiere di latte vegetale (200ml) o vaccino. – 30g fiocchi di avena+1 cucchiaino di miele+ 1 kiwi o 1 mela+ 1 yogurt greco magro o yogurt di soia + 2 prugne secche a pezzetti + 200ml succo di mirtillo

Snack Gli snacks a metà mattina e metà pomeriggio sono importanti per smorzare la fame ed arrivare al pasto principale senza essere troppo affamati.

Potrete mangiare un frutto poco zuccherino tra mirtilli, mele, fragole, kiwi e una spremuta di arancio oppure un succo di melograno. In alternativa 3 noci e uno yogurt con una tisana.

Pranzo tra queste varianti

– 50g riso integrale/basmati oppure orzo perlato conditi con 35g legumi a vostra scelta (pesati secchi oppure 100g se pesati da cotti) e dell’olio evo – 60g pasta integrale o di grano saraceno conditi con 100g di pesce bianco e una verdura di stagione a foglia verde – 200g verdura (spinaci, funghi, broccoli, scarola, cavolo,…)+ 30g formaggio

Cena a scelta tra queste varianti

– 150g patate lesse+130g carne di vitello/pollo/tacchino+ verdura a vostra scelta – 2 fette di pane integrale o di segale+ 100g pesce azzurro (sgombro, alici, salmone…)+ verdure grigliate o a vapore – 130g di orata, spigola, rombo, calamari + 1 fetta di pane pane ai 5 cereali e dell’insalata