luglio 23rd, 2020

Claudio Baglioni, “Dodici Note”: rinviati al 2021 anche i due concerti al Teatro Greco di Siracusa e Arena di Verona

Pubblicato il 23 Lug 2020 alle 1:05pm

Dopo il rinvio a giugno 2021 dei concerti per voce, solisti, orchestra e coro “DODICI NOTE”, 12 serate, che CLAUDIO BAGLIONI avrebbe dovuto tenere alle Terme di Caracalla di Roma, a causa dell’emergenza sanitaria e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, sono rinviati al prossimo anno anche gli altri due appuntamenti previsti in due teatri luoghi d’arte unici al mondo: il TEATRO GRECO di SIRACUSA e l’ARENA di VERONA.

Claudio Baglioni porterà “DODICI NOTE” al Teatro Greco di SIRACUSA venerdì 16 luglio 2021 (recupero del concerto previsto il 17 luglio 2020), mentre sarà all’ARENA DI VERONA sabato 11 settembre 2021 (recupero del concerto previsto il 18 settembre 2020). “DODICI NOTE” avrà inizio con i 12 appuntamenti alle Terme di Caracalla di ROMA, dal 4 al 18 giugno 2021, prima volta in assoluto che la stagione estiva dell’Opera di Roma alle Terme di Caracalla ospiterà dodici serate consecutive dello stesso artista.

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

Tutte le informazioni su: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

“DODICI NOTE” sarà un concerto di pop-rock sinfonico, che spazia dalle sonorità della grande orchestra classica con coro lirico a quelle di una poderosa big band con voci moderne. Un insieme, a volte sperimentale, che fonde i molteplici linguaggi musicali alla cui base ci sono 12 note: i 12 mattoncini con i quali riedificare, in un luogo simbolo di bellezza e arte millenaria, una casa virtuale di musica e parole.

Queste a seguire, le nuove date di “DODICI NOTE”, prodotte e organizzate da Friends & Partners e in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma per le date alle Terme di Caracalla:

4 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 6 giugno 2020)

5 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 7 giugno 2020)

6 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 8 giugno 2020)

8 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 9 giugno 2020)

9 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 10 giugno 2020)

10 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 11 giugno 2020)

12 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 13 giugno 2020)

13 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 14 giugno 2020)

14 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 15 giugno 2020)

15 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 16 giugno 2020)

17 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 17 giugno 2020)

18 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero 18 giugno 2020)

16 luglio 2021 – Teatro Greco – SIRACUSA (recupero 17 luglio 2020)

11 settembre 2021 – ARENA DI VERONA (recupero 18 settembre 2020)

Radio Italia è radio partner delle date.

50 anni vissuti in musica, 60 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri essenziali di una carriera unica e irripetibile: quella di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, interprete, che, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, è riuscito a conquistare una generazione dopo l’altra, grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato, nel quale ha saputo fondere canzone d’autore e rock, sonorità internazionali, world music e jazz, rivoluzionando il concetto stesso di performance live – il primo a inaugurare la stagione dei grandi raduni negli stadi e ancora il primo, nel 1991, a “far scomparire il palco” e portare la scena al centro delle Arene più importanti e prestigiose d’Italia – in ambito musicale, sociale e televisivo.

Per saperne di più visita il sito web dell’artista www.baglioni.it

Proto credit Ufficio Stampa – Alessandro Dobici

Paradontite, scoperto un possibile legame tra tumori dello stomaco e esofago

Pubblicato il 23 Lug 2020 alle 6:00am

La parodontite, è una sintomatologia che colpisce i tessuti di sostegno dei denti, tra cui gengive. Caratterizzata anche dalla presenza di batteri patogeni, che potrebbero anche avere un legame con il rischio di sviluppare carcinomi nell’esofago e nello stomaco. A suggerirlo è un studio, pubblicato sulla rivista scientifica “Gut”, condotto dai ricercatori della Scuola di Salute Pubblica “Harvard T.H. Chan” a Boston, su di una platea di volontari che contava ben 98.459 donne partecipanti che hanno aderito al progetto “Nurses Health Study” tra il 1992 ed il 2014, oltre a 49.685 uomini, arruolati nello studio “Health Professionals Follow-up Study”, portato avanti tra il 1988 ed il 2016. (altro…)

Emma, le nuove date del tour rinviato alla primavera 021

Pubblicato il 23 Lug 2020 alle 6:00am

A causa del perdurare dello stato d’emergenza da coronavirus, i concerti della cantante salentina EMMA MARRONE previsti per l’anno 2020 in Italia si terranno invece il prossimo anno, nel 2021.

Il tour nei palasport, inizialmente previsto per l’autunno 2020, viene infatti posticipato a maggio 2021, secondo il seguente calendario:

1 MAGGIO, Pala Invent, JESOLO – recupero del 3 ottobre 2020 (data zero)

6 MAGGIO al Mediolanum Forum di Assago, MILANO – recupero del 5 ottobre 2020

14 MAGGIO, Unipol Arena, BOLOGNA – recupero del 23 ottobre 2020

15 MAGGIO, Pala Alpitour, TORINO – recupero del 24 ottobre 2020

20 MAGGIO, Pala Catania, CATANIA – recupero del 20 ottobre 2020

25 MAGGIO, Mandela Forum, FIRENZE – recupero del 13 ottobre 2020

28 MAGGIO, Pala Partenope, NAPOLI – recupero del 16 ottobre 2020

29 MAGGIO, Palazzo dello Sport, ROMA – recupero del 10 ottobre 2020

Le indicazioni sul recupero della data prevista al Palaflorio di BARI verranno comunicate entro fine settembre 2020.

Il live speciale di EMMA previsto il 25 maggio 2020 all’Arena di Verona, si terrà invece il 6 giugno 2021 sempre all’Arena di Verona.

I biglietti acquistati rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link: https://www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati/

Minori, la Commissione d’inchiesta su affidi è legge. Mai più Bibbiano!

Pubblicato il 23 Lug 2020 alle 6:00am

Con 402 favorevoli e un contrario la Camera ha approvato in via definitiva la legge per l’istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sulle attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori.

“Vittoria della Lega. La proposta della Lega per istituire una Commissione d’inchiesta sugli affidi illeciti di minori è stata approvata dalla camera ed è legge. Finalmente molte atrocità subite da bimbi indifesi verranno alla luce, cambieremo procedure, norme e sarà fatta giustizia”, ha dichiarato la deputata della Lega Alessandra Locatelli, responsabile del dipartimento per le politiche sociali della Lega e già ministro della disabilità nel primo governo Conte.

“La nostra proposta per istituire una Commissione d’inchiesta sugli affidi di minori per difendere i bimbi, mamme e papà è stata finalmente approvata dalla Camera ed è legge. Bene così, adesso giustizia: siamo pronti a cambiare norme. procedure e fare luce sui tanti, troppi drammi che gridano verità. Giù le mani dai bambini, mai più #Bibbiano” il leader di partito e senatore della Lega Matteo Salvini, facendo riferimento alla legge, appena approvata.

Molto soddisfatta di questo risultato raggiunto dal centro destra, anche la leader, presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. “Siamo stati i primi ad andare a Bibbiano per accendere i riflettori sullo scandalo degli affidi illeciti emerso con l’inchiesta “Angeli e Demoni” che ha dato avvio all’istituzione di una commissione d’inchiesta sugli affidamenti illeciti e le case famiglia. Finalmente la Camera ha votato ieri la sua approvazione. Ora i lavori partano immediatamente perché è necessario fare luce su tutto quello che non funziona in Italia sul sistema degli affidi. Non ci stancheremo mai di parlare di Bibbiano e di tutti i bambini che non sono tutelati, finché le vittime non avranno giustizia”.