agosto 4th, 2020

Gatti pericolosi per i bambini? Ecco cosa dice l’esperto

Pubblicato il 04 Ago 2020 alle 6:07am

Gli animali sono ottimi compagni di gioco anche per i più piccoli. (altro…)

Calli ai piedi, rimedi naturali

Pubblicato il 04 Ago 2020 alle 6:03am

Scarpe non adatte, posture errate e posizioni per troppo tempo erette, possono causare la formazione delle vesciche, sfregamento e altro ancora, come ad esempio la formazione di calli.

Il callo è una difesa del nostro organismo. Per evitare che questo si formi dovremmo indossare sempre il più possibile comode, adatte ai propri piedi, usare i calzini per evitare posture errate. In quest’articolo vi illustreremo quali sono i rimedi naturali contro i calli ai piedi.

Come fare?

Impasto con aglio

L’aglio ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Lo si può utilizzare assieme all’olio d’oliva per preparare un impasto spalmabile sui calli e debellarli.

Ingredienti

– Uno spicchio di aglio; – Un cucchiaio di olio d’oliva.

Preparazione

1. Tagliate l’ aglio e frullatelo. Aggiungete l’olio di oliva e girate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Mettete il composto sulla parte interessata e copritela.

Porro e aceto Il porro contiene vitamina C e fa molto bene alla salute della nostra pelle. L’aceto ha invece proprietà disinfettanti. Ecco allora come preparare la vostra maschera naturale per combattere i calli ai piedi.

Ingredienti

– 1 bicchiere di aceto; – 1/2 porro.

Preparazione

1. Pulite il porro, e togliete le foglie. 2. Mettete l’aceto in un bicchiere. 3. Inserite il porro nell’aceto e fatelo macerare per circa ventiquattro ore. 4. Strofinate delicatamente il porro sul callo fino a quando non si sarà ammorbidito, aiutandovi delicatamente, con una spatola. Per evitare possibili infezioni coprire la parte trattata.

Infuso di camomilla

La camomilla è un validissimo antinfiammatorio e anestetico. Ecco come preparare l’infuso.

Ingredienti

– 3 litri di acqua; – 12 bustine di fiori di camomilla.

Preparazione

1. Fate bollire l’acqua assieme alle bustine di camomilla. E quando l’infuso sarà pronto togliete le bustine e versatelo in un recipiente dove potrete inserirci i piedi. L’acqua deve essere calda ma non bollente. Tenete i piedi in ammollo fino a quando l’acqua non si sarà raffreddata. Ripetete questa operazione fin a quando i calli non saranno spariti del tutto.

Crema ai petali di calendula

I petali di calendula hanno proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti ed emollienti. Ecco come usarli per preparare una crema.

Ingredienti

– 600g. di olio di oliva; – 60g. di fiori di calendula; – 3 cucchiai di miele

Preparazione

1. Fate macerare i petali nell’olio per circa 40 giorni. 2. Filtrate l’olio e riscaldatelo a bagnomaria. 3. Quando sarà caldo, aggiungete il miele e continuate a riscaldare fino a che non si sarà sciolto del tutto. 4. Mettetelo subito in un recipiente di vetro affinché non si solidifichi. 5. Fate raffreddare ed applicate la crema sulla parte interessata.

Magra dopo i 40 anni, ecco cosa fare

Pubblicato il 04 Ago 2020 alle 6:00am

Se avete superato i 40 anni e non riuscite a raggiungere più il vostro livello di magrezza ideale, ecco alcuni consigli che fanno per voi. Servono a stimolare il metabolismo.

Ci sono alimenti capaci di bruciare grassi, stimolando così anche in modo naturale la tiroide, protagonista indiscussa del metabolismo.

Come prima cosa, mangiate molta frutta e verdura. Evitate condimenti pesanti, preferite cotture leggere al vapore o alla griglia.

Migliorate il tono muscolare, camminando, praticando attività fisica in maniera costante e ginnastica in palestra, ciò vi consentirà di bruciare anche quando sarete a riposo e soprattutto grazie ad un’attività muscolare, capace di rallentare le funzionalità della tiroide.

Il consiglio è quello di mettersi a tavola dopo aver praticato una qualsiasi attività fisica. Praticare attività fisica aiuta a contrastare l’insulino-resistenza e a permettere ai muscoli di utilizzare molto più glucosio del normale contrastando al meglio l’azione ingrassante degli zuccheri.