Secondo un recente studio condotto dall’Università di Edimburgo, Liverpool e dall’Imperial College di Londra – pubblicato sul British Medical Journal, il Covid-19 colpisce in maniera meno grave bambini e ragazzi, anche per quanto riguarda la mortalità, il tasso è più basso rispetto agli adulti.

Lo studio è stato condotto su 651 under 19 ricoverati in 138 ospedali inglesi e la ricerca portata avanti dal gruppo Isaric4C è stata utile per elencare una serie di sintomi aggiuntivi primi tra tutti gola infiammata, nausea, vomito, dolore addominale, diarrea e rash cutanei. Ne ha parlato Calum Semple, ordinario di Salute dell’Infanzia all’Università di Liverpool: “Si tratta della più ampia descrizione mai fatta relativa al Coronavirus sui bambini e sui giovani“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.