Il vaccino contro il Covid-19 potrebbe essere pronto già entro tre o quattro settimane: lo ha annunciato ieri il presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump in un town hall a Philadelphia. Dovrebbe arrivare prima delle elezioni americane che si terranno il prossimo 3 novembre.

Trump ha negato di aver minimizzato la minaccia del coronavirus, nonostante ci sia l’audio dell’intervista al reporter Bob Woodward in cui ammette il contrario. “La mia azione è stata forte ma non volevo creare panico tra la gente”, ha detto Trump.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.