Gravidanza, nausea: cosa mangiare e cosa non mangiare

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Set 2020 alle ore 5:59am

Se siete in gravidanza e avete la nausea ci sono cibi che è meglio non consumare. In quanto, troppo salati, elaborati.

Se in gravidanza avete la nausea allora quasi sempre dovete dire addio a cibi raffinati e fritti. Grassi, anche, come ad esempio salumi, carne di maiale che fanno molto male anche per altre cose.

Inoltre, anche evitare di mangiare cibi speziati che possono essere comunque fonte di nausea in gravidanza. E in particolar modo a colazione. Sono da evitare tutti quei cibi e quelle bevande che possono generare acidità di stomaco. Dal caffè ai succhi di frutta.

Così come spesso può accadere, il tè può essere causa di nausea nelle donne che aspettano un bambino. In altre parole, sono da preferire a colazione e non solo cibi secchi ed asciutti. Come ad esempio, il pane tostato, le fette biscottate, e i biscotti secchi.

Meglio i cibi solidi rispetto a quelli liquidi da tenere lontani dalla nausea in gravidanza. E nel farlo l’alimentazione che è ricca di frutta e verdura ideale anche per il resto della forma fisica. Non prima però di aver consultato un nutrizionista, un ginecologo di fiducia.