Campania e covid, stop a ricoveri programmati, attività ambulatoriali, differibili e non urgenti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Ott 2020 alle ore 6:00am


E’ arrivato lo stop ai ricoveri programmati, nonché alle attività ambulatoriali, “differibili e non urgenti” negli ospedali classificati della Campania.

Lo ha deciso l’Unità di Crisi della Regione Campania, che ha inviato la decisione alle ASL Campane nella mattina di martedì 27 ottobre, e fino a nuova disposizione, come si legge nella nota inviata ai direttori generali delle Aziende Sanitarie Locali della Campania, vengono dunque sospesi “i ricoveri programmati sia medici che chirurgici differibili e non urgenti”, nonché “attività ambulatoriali ad eccezione di quelle recanti motivi di urgenza” e “quelle di dialisi, di radioterapia e oncologiche-chemioterapiche”.