novembre 3rd, 2020

118, in aumento esponenziale emergenza in tutte le regioni

Pubblicato il 03 Nov 2020 alle 6:00am

“In questi giorni stiamo registrando in tutte le regioni un aumento esponenziale della pressione sull’emergenza territoriale 118, così come sui reparti ospedalieri di area critica. E’ in crescita l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva e sub-intensiva: le nostre ambulanze trovano difficoltà sempre maggiori nella presa in carico da parte dei presidi ospedalieri dei pazienti, sospetti o positivi al virus, o affetti da altre patologie. Sono enormemente rallentati anche i percorsi dell’emergenza-urgenza ordinaria”. Lo ha annunciato giorni fa il presidente nazionale del 118 Mario Balzanelli. (altro…)

Obesità bambini, meno pubblicità in tv di cibi grassi può ridurne i rischi

Pubblicato il 03 Nov 2020 alle 6:00am

Limitare in tv le pubblicità dedicate a cibi e bevande ricche di grassi, zuccheri e sale potrebbe dare un fortissimo contributo alla riduzione dell’obesità infantile. Lo rileva una ricerca guidata dall’Università di Cambridge, nel Regno Unito, pubblicata sulla rivista scientifica Plos Medicine dalla quale è emerso che se tutta la pubblicità di cibi e bevande ricche di grassi, zuccheri e sale nel Regno Unito fosse bloccata fino alle nove di sera, i 3,7 milioni di bambini del Regno Unito vedrebbero in media 1,5 annunci di questo tipo in meno al giorno e diminuirebbero anche il loro apporto calorico in media di 9,1 kcal. Ciò ridurrebbe il numero di bambini di età compresa tra 5 e 17 anni con obesità del 4,6% e quello di bimbi considerati in sovrappeso del 3,6%. L’equivalente di 40.000 bambini in meno nel Regno Unito con obesità e 120.000 in meno classificati come sovrappeso, con un vantaggio monetario di 7,4 miliardi di sterline.

I ricercatori evidenziano poi che questo è uno studio basato su modelli, “che non possono tenere pienamente conto di tutti i fattori che potrebbero influenzare l’impatto di questo tipo di politica se fosse implementata”.

Tumore polmone, nuove speranze da nuovo farmaco a bersaglio molecolare

Pubblicato il 03 Nov 2020 alle 6:00am

Un nuovo farmaco è in arrivo per combattere il tumore del polmone e non solo, contenente una nuova molecola molto attiva e ben tollerata contro quelle neoplasie che presentano l’alterazione dell’oncogene ‘Ret’ responsabile della crescita tumorale non solo al polmone ma anche alla tiroide e in altre neoplasie. (altro…)