novembre 7th, 2020

Controlli covid dopo le 23

Pubblicato il 07 Nov 2020 alle 2:04pm

Stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa a Bologna insieme alla sua fidanzata, con la quale si sarebbe trattenuto un po’ troppo e avrebbe fatto poi tardi a rientrare a casa.

I Carabinieri lo hanno trovato in giro in macchina alle 23.30, un’ora e mezza dopo lo scattare del ‘coprifuoco’ imposto dall’ultimo Dpcm.

Il ritardo è costato una multa. Si tratterebbe probabilmente di uno dei primi sanzionati nel Bolognese per avere violato le restrizioni sugli orari degli spostamenti.

L’uomo, 43 anni, è incappato in un controllo dei Carabinieri ieri sera a Crespellano, mentre stava tornando verso la propria abitazione. La spiegazione fornita da lui, ai militari che lo hanno fermato, per giustificare la sua presenza fuori casa, non rientrava tra quelle ammesse dalla normativa. Nei servizi per verificare il rispetto delle misure anti Covid, ieri nel Bolognese l’Arma ha identificato 656 persone e controllato 490 veicoli e 96 esercizi pubblici.

Personalsize.it, il primo e-Shop italiano di calze e collant curvy e plus size

Pubblicato il 07 Nov 2020 alle 1:51pm

E’ online, il primo e-shop italiano in cui ogni donna di taglia forte o curvy può sentirsi comunque bella, sexy e attraente. Grazie al proprio collant su misura, esaltando le proprie forme naturali con capi dal taglio sartoriale e dalle caratteristiche tecniche innovative. (altro…)

Covid-19, addio ai mercatini di Natale

Pubblicato il 07 Nov 2020 alle 1:39pm

Manifestazioni locali con prevalente carattere commerciale e anche quelle di natura fieristica, come nel caso dei cosiddetti mercatini di Natale, ma realizzate fuori dell’ordinaria attività commerciale in spazi dedicati ad attività stabile o periodica di mercato, sono da assimilare alle fiere e pertanto severamente vietate. E’ quanto emerge nella legge approvata dal governo, in merito alle domande frequenti sulle misure adottate nel Dpcm del 3 novembre scorso.

La risposta è sempre la stessa per tutte le 3 zone indicate di emergenza sanitaria da coronavirus (rossa, gialla o verde).

Un Natale un po’ triste dunque, anche per negozianti di presepi, addobbi natalizi, generi alimentari tipici di questa festività.

Anticorpi impazziti possono causare formazione di trombi

Pubblicato il 07 Nov 2020 alle 6:49am

E’ stata scoperta una importante causa di complicazioni in pazienti che presentano il Covid. La formazione di coaguli di sangue (trombi), specifici ‘auto-anticorpi’ (anticorpi impazziti che attaccano il paziente stesso) ed innescano la formazione dei trombi, presenti nella metà dei pazienti ricoverati per questa patologia. (altro…)