Kenya: ultima giraffa bianca munita di Gps contro bracconieri

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Nov 2020 alle ore 6:00am

L’unica giraffa bianca conosciuta al mondo vive ora in Kenya ed è stata dotata di un dispositivo di localizzazione Gps per evitare che venga catturata o uccisa dai bracconieri. Per questo motivo, comunica l’associazione ambientalista Ishaqbini Hirola Community Conservancy, citata da Bbc Africa, l’animale maschio, ha una rara condizione genetica chiamata leucismo, che causa la perdita della pigmentazione della pelle.

Si pensa che sia l’ultimo della sua specie dopo che i bracconieri hanno ucciso una femmina e un cucciolo di sette mesi, ugualmente bianchi. Le loro carcasse sono state trovate in un’area protetta di Garissa, dove il maschio della giraffa vive attualmente da solo.

Il dispositivo di localizzazione sarebbe stato attaccato lo scorso 8 novembre a una delle corna della giraffa, afferma in una nota l’organizzazione, aggiungendo che esso fornirà aggiornamenti orari sulla posizione della giraffa, consentendo così ai ranger di tenere l’esemplare unico “al sicuro dai bracconieri”.