dicembre 2nd, 2020

Colori caldi e lenti hight – tech per le novità di Serengeti Eyewear

Pubblicato il 02 Dic 2020 alle 8:00pm

In questo periodo dell’anno i raggi solari sono più inclinati ed assumono gradualmente una posizione parallela rispetto al terreno. Il risultato, oltre ad un calo delle temperature, è un maggiore abbagliamento che può essere pericoloso soprattutto per chi guida. È quindi importante non trascurare la protezione visiva anche durante la stagione fredda. Esistono lenti ad alto contenuto tecnologico, in grado di interagire con i vari raggi di luce e migliorare la visione tutto l’anno. Fra le lenti più avanzate del mercato, la lente Drivers® di Serengeti è stata creata appositamente per affrontare lo stress visivo mentre si guida grazie all’esclusiva tecnologia 3-IN-1 che è l’unica a raggruppare 3 tecnologia. (altro…)

Bari, nasce l’Emporio della salute per la raccolta e donazione dei farmaci ai più bisognosi

Pubblicato il 02 Dic 2020 alle 6:09am

Nasce a Bari l’Emporio della salute al fine di raccogliere e distribuire farmaci ancora validi non utilizzati, da destinare a poveri e più bisognosi. Che non possono permettersi l’acquisto di farmaci. (altro…)

Torta della nonna, come prepararla

Pubblicato il 02 Dic 2020 alle 6:04am

Come preparare la torta della nonna?

La torta della nonna è un dolce che, all’interno di un “contenitore” di pasta frolla profumatissima e ricoperto di pinoli e zucchero a velo, cela un cuore morbido e gustoso di crema pasticcera.

Preparate questo dolce golosissimo, ideale per tutta la famiglia, a colazione o a merenda oppure per un’occasione molto speciale, che vi delizierà il palato e l’olfatto.

Servono dei pochi e semplici, come essenziali ingredienti.

Vediamo quali sono.

INGREDIENTI: Base di pasta frolla della torta della nonna:

– 2 uova – 150 g di zucchero semolato – 400 g di farina – 150 g di Burro Santa Lucia Galbani – buccia grattugiata di un limone – un pizzico di sale

Ripieno di crema pasticcera della torta della nonna:

– 800 ml di latte intero – 8 tuorli – 100 g di zucchero semolato – 1 baccello di vaniglia – 80 g di farina

Per decorare:

– 100 g di pinoli – zucchero a velo vanigliato q.b. – latte q.b.

Preparazione

1. Per realizzare la torta della nonna dovrete prima di tutto preparare la pasta frolla. In una terrina mettete la farina, formate una conca in mezzo a essa rompete le uova. Ora metteteci dentro lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il pizzico di sale e il Burro Santa Lucia tagliato a pezzettini dopo averlo lasciato ammorbidire a temperatura ambiente. Unite farina, uova e zucchero in una terrina 2. Iniziate a lavorare gli ingredienti con la punta delle dita in modo tale che l’impasto non si riscaldi. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente per alimenti e adagiatela in frigorifero a riposare per circa 30 minuti. Impastate gli ingredienti fino a formare una palla 3. Ora preparate la crema pasticcera. Unite i tuorli d’uovo con zucchero e, con l’aiuto dello sbattitore elettrico, lavorateli fino ad ottenere un composto omogeneo, gonfio e spumoso. A questo punto riscaldate il latte. Prima che inizi a bollire toglietelo dal fuoco e aggiungete il baccello di vaniglia raschiato. Il baccello di vaniglia dovrà rimanere in infusione per circa 10 minuti. Rimuovete il baccello di vaniglia dal latte e aggiungete lentamente il latte alla crema di uova e zucchero. Preparate la crema pasticcera 4. Unite la farina un poco alla volta e continuate a mescolare il tutto. Trasferite la crema in una pentola e fatela addensare a fuoco lento. Una volta addensata, copritela con la pellicola trasparente (sistemate la pellicola di modo che rimanga a contatto con la crema così da evitare che si formi la pellicina) e lasciatela raffreddare. 5. Riprendete in mano la pasta frolla che avrete prelevato dal frigorifero e dividetela in due parti: un panetto più grande e uno più piccolo. Stendete sopra un foglio di carta da forno, con l’aiuto di un matterello, il panetto più grande (quando stendete la pasta ricordatevi d’infarinare il mattarello per evitare che si attacchi). Con la sfoglia ottenuta rivestite una teglia di 22 cm di diametro schiacciando leggermente la circonferenza del fondo e versateci dentro la crema pasticcera ormai fredda. Per concludere la torta della nonna stendete il secondo disco di pasta frolla sopra il vostro dolce. Sigillate bene i bordi e, con l’aiuto dei rebbi di una forchetta, bucherellate la superficie della torta. Infornate il dolce in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti. Una volta cotta, sfornate la torta e lasciatela raffreddare nello stampo. Versate la crema pasticcera nella pasta frolla 6. Nel frattempo tostate i pinoli in una padella. Quando la torta sarà raffreddata spennellatela con il latte, decoratela con i pinoli e ripassatela in forno per alcuni minuti (giusto il tempo necessario per far asciugare il latte). Sfornate nuovamente la vostra torta, lasciatela raffreddare e cospargetela con abbondante zucchero a velo vanigliato.

Sandra Milo, bellezza e sensualità senza tempo. In posa a 87 anni per Flewid

Pubblicato il 02 Dic 2020 alle 6:00am

Coperta solo da un lenzuolo bianco e a gambe aperte su un letto Sandra Milo, all’età di 87 anni, posa nuda come una modella sulla cover del magazine “Flewid”. In forma smagliante e sensuale come non mai l’attrice, protagonista di tanti film e musa di Federico Fellini, è la testimonial del fascino senza età contro ogni tipo di stereotipo di bellezza per una delle quattro copertine della rivista dal titolo “Survivor Rapshody”.

L’attrice è stata scelta, come ha dichiarato Emi Marchionni, direttrice di “Flewid” proprio per la sua “fluidità e innegabile carica erotica”. “Per Flewid rappresenta l’age diversity nell’industria del fashion e beauty tradizionalmente orientata ai giovani”.