Il Time ha dedicato la propria copertina di “Kid of the year” alla quindicenne Gitanjali Rao, scienziata prodigio che ha inventato un dispositivo in grado di rilevare il piombo nell’acqua potabile e un’app per identificare il cyberbullismo. Gitanjali è stata scelta fra cinquemila candidati – tutti statunitensi – per la prima edizione di questo premio, dedicato da Time ai teenager e creato l’anno successivo alla vittoria come “persona dell’anno” della sedicenne Greta Thurnberg. Intervistata da Angelina Jolie, Gitanjali ha spiegato di “non somigliare ad un tipico scienziato”: “Il mio obiettivo è cambiato, è passato non solo dal creare i miei dispositivi per risolvere i problemi del mondo ma ad ispirare altre persone a fare altrettanto”. “Per esperienza personale, non è facile quando non vedi nessuno come te, e quindi voglio trasmettere questo messaggio: se io posso farlo, puoi farlo anche tu e possono farlo tutti”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.