dicembre 14th, 2020

Zucchero Sugar Fornaciari, il nuovo album, “D.O.C. Deluxe Edition”, contiene il disco “D.O.C.” e 6 nuovi brani tra cui il singolo con il duetto con Sting

Pubblicato il 14 Dic 2020 alle 7:46pm

Disponibile dall’11 dicembre, il nuovo progetto discografico di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI contenente tutti i brani dell’album “D.O.C.” più 6 nuove canzoni tra cui “SEPTEMBER”, il singolo (attualmente in radio) in cui ZUCCHERO duetta con STING e altri 5 brani che sono “NON ILLUDERMI COSÌ”, rivisitazione del brano “Don’t Make Promises” riscritto per l’occasione da Zucchero con un testo in italiano, “WICHITA LINEMAN”, cover del brano di Jimmy Webb, e gli inediti “SUCCEDE”, “FACILE” e “DON’T CRY ANGELINA”.

“Con sei inediti, potevo fare un nuovo disco. Ma a me piace fare dischi sempre diversi. Questo album è un prolungamento di D.O.C., il prossimo sarà completamente differente, figlio di un’altra ricerca e di un altro viaggio”. Zucchero racconta con queste parole il suo nuovo progetto discografico, in diretta streaming alla stampa su Zoom.

E continua dicendo… “Dire grazie a questa pandemia è oltraggioso. Ma è grazie a questa situazione che sono stato più in contatto con artisti amici, come Sting e sono nati progetti e collaborazioni insieme”.

“Lo streaming è una necessità in questo periodo di blocco, ma non fa tanto per me, ho bisogno del contatto con il pubblico”, dice ancora Zucchero puntando poi il dito contro la politica.

“Non si parla di musica, né di teatro o cinema. Eppure le manifestazioni per farci sentire ci sono state. Ma finché si considera il nostro lavoro solo un divertimento non andremo mai molto lontano. Serve più attenzione e soprattutto vorrei che arrivassero agli addetti ai lavori i soldi promessi. Intanto alla mia gente ci penso io, in prima persona fino a quando non ripartiremo di nuovo”.

“D.O.C. Deluxe Edition” è disponibile in formato DOPPIO CD, TRIPLO VINILE COLORATO, DIGITALE e in formato TRIPLO VINILE NERO AUTOGRAFATO (ques’ultimo solo in edizione limitata e in esclusiva per Amazon).

Questa la tracklist dell’album: CD1: “Spirito nel buio”, “Soul mama”, “Cose che già sai” (feat. Frida Sundemo), “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va”, “Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella Tempesta”, “My Freedom” (Bonus Track), “Some day” (Bonus Track) e “Don’t let it be gone” (Bonus Track).

CD2 (inediti “D.O.C. Deluxe”): “Succede”, “Facile”, “Non illudermi così”, “Wichita Lineman”, “Don’t Cry Angelina” e “September” (Sting &Zucchero).

Il brano “SEPTEMBER” è stato prodotto da Sting e missato dal 4 volte vincitore di Grammy Robert Orton.

Il video, visibile al link www.youtube.com/watch?v=RmUB17tHncg, è stato girato da Gaetano Morbioli e vede STING & ZUCCHERO insieme in un emozionante racconto a due voci alternato a paesaggi naturali che descrivono lo stato d’animo e la speranza che si cela dietro il senso della canzone. Il brano anticipa anche l’album di Sting, “DUETS”, in uscita il prossimo 19 marzo 2021.

Zucchero tornerà in concerto in primavera, in anteprima esclusiva all’ARENA DI VERONA, con 14 show previsti nei mesi di aprile e di maggio 2021.

Queste le date confermate ad oggi:

Queste le 14 date di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI previste all’Arena di Verona nel 2021:

23 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 22 settembre 2020)

24 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 23 settembre 2020)

25 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 24 settembre 2020)

27 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 25 settembre 2020)

28 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 26 settembre 2020)

29 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 27 settembre 2020)

30 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 29 settembre 2020)

1 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 30 settembre 2020)

2 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data dell’1 ottobre 2020)

4 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 2 ottobre 2020)

5 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 3 ottobre 2020)

6 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 4 ottobre 2020)

7 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 6 ottobre 2020)

8 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 7 ottobre 2020)

I biglietti già acquistati per gli show previsti nei mesi di settembre e ottobre 2020 rimangono validi per gli show di aprile e maggio 2021. Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link:

https://www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati/

Una primula per la campagna di vaccinazione anti-covid. Al via in Italia da metà Gennaio 2021

Pubblicato il 14 Dic 2020 alle 6:07am

Sarà una primula, il simbolo che accompagnerà tutta la campagna vaccinale anti covid in Italia, e che partirà da metà gennaio prossimo, 2021.

Un simbolo di speranza che è stato presentato dall’architetto Stefano Boeri – che lo ha realizzato – nel corso di una conferenza stampa con il Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri.

“L’italia rinasce con un fiore” è questo lo slogan accompagnato dal simbolo e che sarà presente in tutta la campagna vaccinale anticovid. “Questa idea di una primula che ci aiuti ad uscire da un inverno cupo è il messaggio che vogliamo dare – ha dichiarato Boeri – il fiore è il segnale di inizio della primavera, un simbolo di serenità e di rinascita”.

“Stiamo lavorando senza sosta perché la vaccinazione inizi da metà gennaio”, ha confermato Arcuri in conferenza stampa ribadendo che i primi ad essere vaccinati saranno operatori sanitari e personale e ospiti delle Rsa. “I numeri delle persone da vaccinare nelle diverse regioni saranno perfezionati in queste ore” ha aggiunto ancora il commissario straordinario, Domenico Arcuri.

1.500 gazebo a forma di fiore, come simbolo della campagna, collocati nei luoghi dove saranno somministrate le dosi di vaccino anti convid nella seconda fase della campagna vaccinale.

I gazebo, ha spiegato il commissario straordinario per l’emergenza e l’architetto Stefano Boeri, saranno collocati in tutta Italia, nelle piazze, davanti agli ospedali e anche nei campi sportivi. La campagna informativa per invitare gli italiani a vaccinarsi – oltre agli spot su radio, tv, siti web e social, prevederà anche la realizzazione di totem informativi davanti agli ospedali, nei parchi, negli uffici pubblici e nelle scuole.

Sicilia, infermiera vince il ricorso contro la vaccinazione antinfluenzale obbligatoria

Pubblicato il 14 Dic 2020 alle 6:02am

Il tribunale di Messina ha accolto il ricorso di una iscritta al Nursind avverso il decreto dell’assessore alla Sanità che prevede l’obbligo della vaccinazione antinfluenzale per medici e operatori sanitari in Sicilia.

Lo fa sapere lo stesso sindacato degli infermieri, sottolineando che «è una vittoria di civiltà, che riconosce il principio di autodeterminazione del cittadino e del lavoratore, nonché il diritto al lavoro ex art 36 cost, avverso la paventata ipotesi della sospensione temporanea del lavoro di quanti non si volessero sottoporre al vaccino».

Secondo il Nursind «la vittoria è tanto più importante dopo la recente pronuncia del TAR Palermo, anch’esso adito da alcuni infermieri nostri iscritti, che ha sostenuto che nella fattispecie trattasi di diritti inviolabili della persona umana, che non possono essere affievoliti da un atto amministrativo».

Infine, il sindacato esprime «compiacimento per l’importante successo giudiziario, dimostrando di perorare la causa degli infermieri in ogni momento dell’esercizio della propria attività professionale e lavorativa».

Nella sua tesi difensiva contro la ricorrente, l’assessorato alla Salute ha sottolineato che la disposizione sul vaccino è «una vera e propria misura di civiltà che la Regione, secondo il dettato di cui all’art. 32 della Costituzione, per motivi di equità e di universalità aveva inteso offrire gratuitamente alla collettività, nell’evidente intento di salvaguardare la salute pubblica e di ridurre le conseguenze della pandemia».