gennaio 10th, 2021

Ghiacci artici: Stretto di Nares a rischio

Pubblicato il 10 Gen 2021 alle 6:57am

A rischio anche lo stretto di Nares che separa la Groenlandia dal Canada, ultimo dei ghiacciai artici. I dati del satellite Sentinel 1 del programma europeo Copernicus mostrano chiaramente che la stabilità dei ghiacci nell’area è diminuita negli ultimi 20 anni. Pubblicata sulla rivista scientifica Nature Communications, la scoperta si deve ai ricercatori coordinati dal fisico Kent Moore, dell’università canadese di Toronto. (altro…)

Diamante da 80 carati per la riapertura di Tiffany a NY

Pubblicato il 10 Gen 2021 alle 6:18am

Il marchio Tiffany acquista un diamante ‘eccezionale’ da 80 carati, per farne il centrale della riedizione di una storica collana che debuttò a NY con l’Esposizione Universale del 1939. Oltre ad essere il gioiello più costoso mai realizzato per Tiffany, la collana di diamanti della maison americana sarà la protagonista della riapertura dell’iconico flagship store sulla Fifth Avenue a New York, nel 2022. (altro…)

Come preparare gli spaghetti cacio e pepe

Pubblicato il 10 Gen 2021 alle 6:00am

La ricetta che vi proponiamo in questa rubrica è molto diffusa in Italia ma è di origine romana.

Semplice e veloce da realizzare, con pochissimi ingredienti principali ma che richiede la massima cura ed attenzione nell’esecuzione; la stessa che impiegano i cuochi romani e che rende questo primo piatto veramente molto speciale!

INGREDIENTI:

– 400 g di spaghetti – 100 g di Tronchetto di Capra Santa Lucia Galbani – pepe nero – sale

PREPARAZIONE

1. Tagliate il Tronchetto di Capra Santa Lucia a cubetti molto piccoli insieme al pepe nero macinato e ponete il tutto in una terrina.

2. Prendete una pentola e metteteci dentro a bollire abbondante acqua salata.

3. Cucinate gli spaghetti, ma badate a lasciarli al dente. A cottura raggiunta, scolate la pasta con un mestolo forato in modo da mantenere un po’ d’acqua di cottura.

4. A questo punto versate la pasta nella terrina contenente il formaggio di capra e il pepe. Aggiungete anche pochissima acqua bollente di cottura della pasta.

5. Mescolate il tutto. La pasta si ammorbidirà ancora un po’ e il formaggio rimarrà morbido ma dalla consistenza presente.

Servite i vostri spaghetti cacio e pepe caldissimi e spolverizzati di altro pepe nero.