Robot chirurgico ha asportato un tumore maligno al rene su una paziente sveglia, che non poteva essere addormentata. Un eccezionale intervento chirurgico, il primo al mondo, eseguito con successo presso l’Urologia universitaria dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino.

Grazie alla tecnica robotica assistita con il sistema Da Vinci e di tecnologie innovative di ricostruzioni tridimensionali delle immagini, che hanno guidato l’intervento, il tumore maligno è stato asportato completamente salvando il rene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.