Nuova variante del virus SarsCov2 segnalata in Giappone: denominata E484K, come anticipato dall’emittente pubblica Nkh, risulterebbe capace di ridurre l’efficacia dei vaccini anti-Covid attualmente disponibili sul mercato.

La variante si andrebbe ad aggiungere a quelle già in circolazione.

La mutazione E484K è stata rilevata in 10 dei 14 pazienti esaminati in un ospedale di Tokyo nel mese di marzo scorso.

La variante E484K- che presenterebbe caratteristiche assimilabili sia alla variante inglese sia a quella sudafricana – è stata segnalata anche in Tirolo, in Austria e si starebbe diffondendo pure negli Stati Uniti. Al momento tuttavia, sottolineano gli esperti, mancano studi specifici rispetto a questa mutazione e dunque la cautela è d’obbligo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.