In India una donna era stata respinta da diversi ospedali, poiché non cerano letti disponibili.

La credevano morta. In ambulanza era caduta in uno stato di incoscienza e il personale sanitario aveva confermato il decesso. I familiari si stavano preparando per la cremazione, quando la donna, di 76 anni, Shakuntala Gaikwad si è risvegliata improvvisamente nella sua bara, pochi minuti prima che il suo corpo fosse bruciato.

La vicenda di Shakuntala Gaikward, è apparsa sul DaiLy Mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.