In Lombardia si è vaccinato contro il Covid, il 65% degli adolescenti. Vale a dire, poco meno di 495.000, tra quelli di età compresa tra i 12 e 19 anni che hanno aderito alla campagna vaccinale. Di essi, 379.699 (circa il 50%) hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino, mentre sono 234.208 i giovani (30%) che hanno già completato il ciclo vaccinale.

Lo fa sapere in una nota, la direzione generale Welfare di Regione Lombardia, che aggiunge che “Regione, in accordo con la struttura commissariale guidata dal generale Francesco Figliuolo, ha scelto di proseguire la campagna, anche con i giovani, mediante l’adesione con prenotazione sul portale dedicato, a cui segue la somministrazione entro 48 ore presso il centro prescelto”. “Si tratta di una scelta organizzativa – conclude l’assessorato – che permette di controllare meticolosamente l’agenda, evitando possibili assembramenti nei punti vaccinali e inutili perdite di tempo. Vengono infatti fissati appuntamenti veloci con giorno e ora chiari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.