Ha aperto ieri il Mercato Centrale Milano: alla Stazione 29 botteghe del gusto. Prodotti artigianali da tutta Italia e oltre 4500 metri quadrati di superficie. Inaugurato giovedì 2 settembre dal sindaco Beppe Sala e dal governatore della regione Lombardia Attilio Fontana nel cuore della stazione di Milano in piazza Duca d’Aosta.

“Si tratta di una realtà già presente a Torino, Firenze e Roma e che a Milano arriva purtroppo con molto ritardo a causa del Covid – spiega il presidente e fondatore del Mercato Centrale, Umberto Montano – Qui la parola d’ordine è l’attenzione alla qualità dei prodotti. Solo così la nostra economia può risorgere: nel rispetto della nostra grande tradizione culinaria e produttiva”.

Il Mercato è stato ricavato negli spazi a piano terra della stazione, in disuso da anni e che sono stati resi ora protagonisti assoluti di un importante progetto di riqualificazione commerciale.

Tutte attività culinarie e che daranno lavoro a un centinaio di persone.

photo credit Ristorando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.