Piccolo di 8 anni picchiato con il bastone della scopa, preso a frustate con la cintura, vessato tutti i giorni dalla madre e dal compagno, per circa tre anni, fino al giorno in cui ha deciso di ribellarsi e di raccontare tutto alla polizia.

I fatti risalirebbero al periodo compreso tra il 2014 e il 2017, quando è stato sottoposto a una lunga serie di maltrattamenti da parte della mamma, 34 anni, e del compagno, di 37 di origini dell’Est Europa.

Il piccolo veniva regolarmente percosso, soprattutto quando i due avevano consumato alcol e droghe, ad andare con loro quando si rifornivano di stupefacenti nelle piazze di spaccio o ad assistere ai loro rapporti sessuali.

Per la coppia la condanna è di tre anni di carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.