Arrestati a Detroit i genitori di Ethan Crumbley, il quindicenne incriminato per terrorismo, omicidio e tentato omicidio nella sparatoria alla Oxford High School alla periferia di Detroit, dove sono morti quattro studenti e ne sono rimasti feriti altri sette.

Lo ha detto alla Cnn Rudy Harper, portavoce della polizia della città americana.

James e Jennifer Crumbley erano scomparsi poche ore prima di essere a loro volta incriminati per omicidio involontario per aver lasciato utilizzare al figlio un’arma comprata in regalo.

ph crediti giornaledivicenza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.