Almeno 83 morti accertati, decine di dispersi – il loro numero è tuttora imprecisato – dopo la devastante serie di tornado che ieri ha colpito sei stati degli Usa.

Lo fanno sapere i servizi di soccorso. Interi centri abitati devastati e rasi al suolo, come la cittadina di Mayfield, in Kentucky.

“Ancora non sappiamo quante vite umane siano andate perdute né l’ampiezza dei danni”, aveva commentato in serata il presidente americano Joe Biden, promettendo che lo Stato federale avrebbe fatto “tutto il possibile per aiutare”.

Nel solo Kentucky, il governatore dello Stato Andy Besheer ha affermato che almeno 80 persone potrebbero essere morte dopo “una delle notti più difficili della nostra storia”. Tra i danni più significativi il crollo di una fabbrica di candele occupata nel Kentucky, un magazzino di Amazon nell’Illinois occidentale e una casa di cura in Arkansas.

ph crediti meteogiuliacci.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.