Secondo un recente studio pubblicato sul Journal of Public Health, che mette in risalto quelli che sono i principali sintomi chiave, in particolare quelli riguardanti l’apparato digestivo, i ricercatori hanno scoperto che c’è una frequenza di sintomi addominali tra i malati di cancro, che potrebbe anche facilitare e accelerare la diagnosi.

Nello specifico, si scopre che hanno esaminato otto sintomi addominali come:

. dolore addominale
. cambiamento nell’abitudine intestinale
. gonfiore/distensione
. dispepsia
. sanguinamento rettale
. disfagia
. reflusso
. nausea/vomito

Segnali che sono stati individuati in ben 15.956 pazienti esaminati, successivamente con diagnosi di cancro. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno osservato anche che quasi un quarto (circa il 23%) dei malati di cancro presentava problemi a livello addominale prima della diagnosi definitiva. I sintomi addominali sono comuni tra i malati di cancro; quindi, vi è la necessità di campagne di sensibilizzazione che potrebbero aiutare anche nella ricerca.

ph crediti nutrisens italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.