Celine Dion non sta bene. Ha annunciato sabato di dover cancellare la tappa nordamericana del suo “Courage world tour”, per problemi di salute.

“Speravo davvero di essere pronta, ma suppongo di dover solo essere più paziente”, ha scritto la cantante canadese su Twitter.

Dopo una pausa dovuta alla pandemia da Covid-19, l’artista avrebbe dovuto riprendere il suo tour mondiale a novembre scorso con una serie di spettacoli da tenere a Las Vegas. Ma quelle date sono state cancellate a ottobre dopo che aveva iniziato a “sperimentare spasmi muscolari gravi e persistenti”, ha detto all’epoca su Twitter. Dion sperava di continuare il tour a marzo prossimo, iniziando dalla città di Denver e viaggiando per due mesi circa in altre 15 città degli Stati Uniti e del Canada. Ma ora arriva questa nuova notizia.

Cancellate anche quelle date, in quanto “la sua guarigione ha richiesto più tempo di quanto previsto e sperasse”, ha spiegato lo staff della Dion in un comunicato stampa che accompagna il suo tweet. Confermata al momento la parte europea del tour a partire dal prossimo 25 maggio a Birmingham, in Inghilterra.

“Sarò così felice di tornare in piena salute, così come tutti noi riusciremo a superare questa pandemia”, ha detto la star, ringraziando i suoi fan per il loro supporto. “Sento amore e supporto e significa il mondo per me”, ha sottolineato la Dion.

ph. crediti Elle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.