Volti ‘umani’ di ricercatori e ricercatrici in esposizione, in un viaggio gli spazi urbani di diverse città: a partire da Perugia.

La mostra chiamata ‘Humans of Research’ è un progetto fotografico itinerante in 10 città italiane e che mette in mostra sui cartelloni pubblicitari i volti della ricerca al di fuori dei laboratori, attraverso i gesti che meglio raccontano il loro modo di interpretare il mestiere della ricerca.

“L’idea di utilizzare la bellezza delle foto d’autore per raccontare la vita di chi fa ricerca, nasce dal desiderio di allontanarsi dagli stereotipi cercando di cogliere ciò che anima donne e uomini nel proprio lavoro”, scrive Leonardo Alfonsi, direttore di Psiquadro e ideatore del progetto.

Dieci i protagonisti del progetto, tutti ritratti dal fotografo Marco Giugliarelli nei loro ambienti e messi in mostra tra le strade delle città, sugli spazi di affissione che pervadono gli ambienti urbani, per raccontare il mestiere di chi fa ricerca.

Il progetto si inserisce nell’ambito di SHARPER – Notte Europea dei Ricercatori, ed è ispirato a varie esperienze narrative come Humans of New York.

I dettagli della mostra sono online, e dopo Perugia, Genova, Trieste e Cagliari, sarà la volta di Pavia ( 28 marzo – 13 aprile 2022), L’Aquila (29 marzo – 12 aprile 2022), Trento (11 – 25 aprile 2022), Ancona (11- 25 aprile 2022), Palermo ( prossimamente) e Torino (prossimamente).

Per saperne di più visita il sito web
https://humansofresearch.it/mostra/

ph crediti umbria24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.