Gli ultimi minuti di vita della 18enne pachistana Saman Abbas, scomparsa da quasi un anno a Novellara (Reggio Emilia), sono stati ripresi in un video mostrato dal Tgr Emilia-Romagna, che è stato registrato dalla telecamera di circuito chiuso, posta sopra l’ingresso dell’abitazione della ragazza.

Il video fa parte degli atti che sono allegati all’inchiesta condotta dalla procura di Reggio Emilia, per il rinvio a giudizio dei genitori della ragazza (che ora si trovano in Pakistan) e per uno zio e due cugini che sono stati arrestati con l’accusa di omicidio.

Dieci minuti dopo la mezzanotte del 30 aprile dell’anno scorso, si vede la giovane, con uno zaino bianco sulle spalle, uscire da casa accompagnata dai genitori. Una camminata verso le serre, e poi pochi secondi dopo, secondo quanto ritiene la Procura di Reggio Emilia, la ragazza sarebbe stata consegnata dai genitori allo zio e ai cugini, con i quali avrebbe poi trovato la morte.

I genitori, nel video, tornerebbero indietro senza la ragazza. Il padre di lei, entra in casa con lo zainetto di Saman.

ph crediti raggiosera.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.