È stato fermato ieri, il presunto assassino di Vittoria, nel Ragusano, che coltellate la donna di 37 anni, Brunilda Halla, originaria dell’Albania.

L’uomo è stato individuato dai carabinieri grazie alle telecamere di video sorveglianza, rintracciato nella notte e condotto in caserma.

Il provvedimento di fermo è stato emesso nella notte. L’indagato pare abbia ammesso di essere lui l’autore del crimine. Secondo indiscrezioni l’accoltellamento della donna sarebbe stato “un gesto estemporaneo e immotivato”.

ph crediti gazzettadelsud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.