Si cerca l’uomo che ha ucciso brutalmente una donna di 35 anni, di origini albanesi residente a Carrara (Massa Carrara), trovata morta sul greto del torrente Parmigliola a Sarzana (La Spezia). Secondo gli inquirenti, la donna sarebbe stata vista per l’ultima volta nella tarda serata di ieri mentre saliva su un’auto bianca guidata da un uomo.

La donna, che secondo gli inquirenti sarebbe una prostituta, era molto conosciuta.

Sono state le sue amiche e colleghe a segnalare l’auto sulla quale la donna era salita e si sarebbe allontanata con l’uomo la notte scorsa. Inoltre, ci sarebbe anche chi avrebbe visto anche un uomo trascinare un corpo verso il torrente.

Il corpo della donna, seminudo, è stato trovato in un lago di sangue: non è escluso che la donna sia stata uccisa con un colpo di arma da fuoco al termine di un’aggressione.

Il corpo è stato trovato poco dopo le 2 della scorsa notte. Accanto al cadavere non è stata trovata borsetta né documenti o oggetti personali. Gli investigatori non escludono che la donna sia stata ferita mortalmente in un altro luogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.