Ragazzino di 12 anni morto nel parco acquatico di Battipaglia. In provincia di Salerno. Le cause del decesso sono ancora tutte da stabilire.

Sarà fatta l’autopsia nelle prossime ore.

Secondo una prima ricostruzione, il dodicenne, giunto in acqua dopo la scivolata, si sarebbe sentito male.

A dare l’allarme i genitori del bambino alla struttura aquatica che li ospitava e agli operatori del 118. I quali hanno tentato invano di rianimarlo. Ma non c’è stato nulla da fare.

Sul posto, anche gli agenti del commissariato di Battipaglia per gli accertamenti del caso. Solo nelle prossime ore, sarà stabilito come il bambino sia deceduto.

Se la morte è avvenuta per un malore o un urto accidentale durante la scivolata sullo scivolo della struttura, acquatica.

Intanto, i genitori del bambino, saranno ascoltati, per avere un risvolto nelle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.