Escursionista di 30 anni, Andrea Mazzetto, è morto precipitando per un centinaio di metri da un massiccio nella Val d’Astico, a Rotzo, sull’Altopiano di Asiago (Vicenza). Il giovane stava cercando di recuperare il cellulare della fidanzata, quando si è sporto su un precipizio e ha perso l’equilibrio, finendo di sotto in un dirupo.

Poche ore dopo la fidanzata Sara Bragante ha voluto postare su Instagram “la nostra maledetta ultima foto insieme”. Quindi l’addio all’amato: “Sarai sempre con me, orsetto mio”.

La coppia aveva iniziato a postare sui propri profili social, fotografie dell’ascesa: l'”ultima fotografia” li ritrae appunto insieme sul dirupo dell’Altar Knotto. A dare l’allarme dopo l’accaduto la giovane sotto shock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.