Donna di 47 anni, Giuseppina Fumarola, è stata uccisa con due colpi di arma da fuoco, un fucile da caccia questa mattina a Villa Castelli (Brindisi) dal suo ex compagno, Vito Sussa, che poi si è suicidato impiccandosi nella propria abitazione.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna stava andando a lavorare in un’azienda tessile quando l’uomo l’ha raggiunta per ucciderla.

La donna aveva due figli nati da una precedente relazione con un altro compagno.

Gli inquirenti sostengono che si possa ipotizzare che Sussa non avesse accettato la fine della loro relazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.