Spread the love

Venti fino a 201 chilometri all’ora e forti piogge, un uragano ha già travolto Cuba lasciando alcune aree senza elettricità. A Tampa l’allerta è massima: più di 300 mila persone evacuate dalle aree più a rischio. Evacuate in via precauzionale anche diverse piattaforme petrolifere offshore nel Golfo del Messico. “Madre natura è un’avversaria temibile. Potrebbero esserci allagamenti catastrofici”, dichiara il governatore della Florida Ron Desantis, invitando i cittadini a rispettare gli ordini di evacuazione. “Non dovete andare in un altro stato o guidare migliaia di chilometri. Molti rifugi sono stati allestiti nelle vicinanze delle aree più esposte”, aveva precisato Desantis, giorni fa per mettere in guardia la popolazione.

foto crediti meteo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.