Per la prima volta in assoluto, una donna ad arbitrare una partita ai Mondiali di Calcio.

Il fatto è accaduto nella partita del Costa Rica – Germania. Per la prima volta è stata una donna, la francese Stéphanie Frappart.

Tra gli spettatori di questo momento che resterà nella storia di tutti i tempi, c’è anche Mahboobeh Razavi. Un’iraniana, che ha 36 anni e da 2 anni vive in Qatar. Dove – appunto – fa l’arbitra. Anzi, è una delle sole 4 arbitre che hanno l’abilitazione a dirigere una partita nel Paese mediorientale.

foto crediti lagazzettadellosport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.