Un bimbo di due anni è stato azzannato da un pitbull mentre si trovava in braccio alla sua mamma, a San Donà di Piave, in provincia di Venezia. Il cane gli avrebbe provocato una ferita alla coscia, il proprietario dell’animale è stato denunciato per lesioni personali colpose. Il bambino è stato prontamente soccorso e portato in ospedale. Anche la madre è stata ferita, con abrasioni al braccio sinistro, per cercare di allontanare in cane, inferocito.

Il cane di grossa taglia si stava aggirando liberamente, e senza museruola, attorno al parcheggio di casa della famiglia, quando è sfuggito al controllo del proprietario che lo stava inseguendo avendo perso di mano il guinzaglio. Di liì poi l’aggressione alla madre e al bambino.

foto crediti getwallpapers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.