Spread the love

La città di Trento si conferma essere al primo posto come città più generosa per i trapianti.

Tra le 44 città italiane con più di 100mila abitanti, il capoluogo trentino si piazza in cima alla classifica stilata dal Centro nazionale trapianti, con un tasso di consenso alla donazione degli organi superiore alla media nazionale di oltre 10 punti. L’indice del dono raggiunto è infatti 69,76/100: nel 2022, su 11.678 cittadini che hanno rinnovato la CIE, il 65,6% ha scelto di esprimere la propria volontà sulla donazione (34,4% gli astenuti) e tra i dichiaranti il 78,6% ha detto sì.

Dopo Trento, a pari merito al secondo posto, troviamo anche Sassari e Livorno, entrambe con un indice del dono di 67,69/100: la città sarda, sesta nel 2021, ha raggiunto il 79,1% dei consensi con un’astensione al 41,1%; i livornesi che hanno detto sì sono stati invece il 77% ma con un’astensione più bassa (36,8%), il che spiega l’ex aequo.

Successivamente, via via, troviamo anche Verona, Padova, Cagliari, Ferrara, ottava Firenze, nona Pescara (la prima delle grandi città centro-meridionali) e decima Monza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.