Spread the love

L’Italia risulta essere maglia nera, secondo l’ Ocse,  per nascita di figli. A dirlo il rapporto chiamato, ‘Society at a Glance 2024’, pubblicato oggi a Parigi, che evidenzia che il Tasso di fecondità totale (TFT) “più basso si registra in Italia e in Spagna, con 1,2 figli per donna e più, in particolare, in Corea con un tasso stimato di 0,7 figli per donna nel 2023”.

La diminuzione, precisa l’Ocse ancora, nel documento di riferimento, “è andata di pari passo con l’aumento dell’età in cui le madri hanno il primo figlio, cifra che è cresciuta da 26,5 anni nel 2000, in media Ocse, a 29,5 nel 2022”.

ph credit dal web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.