Spread the love

Oriana Bertolino, 31enne giocatrice di pallavolo di Marsala in Sicilia

è morta ieri a Malta. La giovane stava facendo un’escursione nella Valle del Sale, un fiordo dalle pareti alte come palazzi di dieci piani, affacciato sul Canale di Sicilia, nel punto più a nord dell’isola di Gozo, da dove è normale vedere anche l’Etna nelle giornate limpide.

Un salto di oltre 25 metri direttamente in mare quello che ha portato a farle perdere la vita in una maniera “atroce”, come l’ha definita la polizia maltese. Oriana lavorava in un ambulatorio veterinario e aspirava a una carriera da allenatrice di pallavolo.

Oriana si trovava sull’isola con un amico 47enne suo concittadino con cui stava affrontando la gita sulle scogliere di Wied il-Miela (Valle del Sale in maltese). Il guidatore del quad ha perso il controllo del mezzo ma è riuscito a mettersi in salvo riportando solo lievi ferite, lei invece non ce l’ha fatta.

ph credit da facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.