abolizione imu

Abolizione Imu sulla prima casa, ma con possibili ritocchi all’accise su giochi e tabacchi

Pubblicato il 28 Ago 2013 alle 10:19am

Nel corso di un’intervista al Tempo, il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, affrontando il tema dell’abolizione Imu per la prima casa ha detto che “Sicuramente qualche accisa può essere ritoccata come sui giochi e i tabacchi. Per l’avvio della Service Tax, bisogna affrontare una seria spending review”.. (altro…)

Imu: abolizione poco probabile in quanto costosa. Le possibili ipotesi di Saccomanni

Pubblicato il 09 Ago 2013 alle 10:46am

Si ritorna a parlare di Imu. Ebbene, una eventuale abolizione dell’imposta sulla prima casa, si rivelerebbe una misura molto costosa (pari a 4 miliardi di euro), che potrebbe avere serie ripercussioni regressive nella redistribuzione della ricchezza, con benefici soprattutto per i più ricchi. L’idea, migliore sarebbe invece quella di introdurre una “service tax”. (altro…)

Imu le possibili opzioni a cui pensa il Governo

Pubblicato il 15 Lug 2013 alle 7:15am

Le possibili soluzioni che il governo sta esaminando relativamente al pagamento dell’Imu sarebbero tre.

Se si parla di Azzeramento: ovvero abolendo definitivamente la tassa sulla prima casa, si andrebbero ad alzare però, le aliquote sulle seconde, terze e quarte case, per coprire il buco 4 miliardi, applicando una vera e propria patrimoniale, che andrebbe a discapito di chi vive investendo sul mattone. Ma poiché, l’associazione dei costruttori aderenti all’Ance ha annunciato un crollo delle vendite, questa opzione è la meno fattibile.

Altra ipotesi, sarebbe l’innalzamento della franchigia da 200 a 600 euro, operazione che consentirebbe di esentare l’85% dei proprietari di prima casa ma che risulterebbe molto costosa in quanto richiede una copertura di circa 3 miliardi.

Terza ipotesi, si pensa di alleggerire l’imposta legando la franchigia al modello Isee. In tal caso, si terrebbe conto del numero dei figli, del valore catastale dell’immobile, dei metri quadri fino alla presenza di un mutuo.

Tra le diverse ipotesi, si parla anche di un ulteriore rinvio della rata di settembre a dicembre, opzione di riserva, se i partiti non dovessero trovare un accordo. Intanto, si cerca di trovare una soluzione anche per l’aumento dell’Iva, che per ora è solo rinviato al 1 ottobre.

Ma il governo è ancora in alto mare sul da farsi. Il destino della tassa sulla casa, è rimandata al prossimo 18 luglio, quando il Governo tornerà a riunirsi.

Imu: il discorso di Letta ha detto il vicepremier Alfano “è stata musica per le nostre orecchie”

Pubblicato il 29 Apr 2013 alle 5:27pm

La prima parte del discorso di Enrico Letta ha detto il ministro e vicepremier Alfano “è stata musica per le nostre orecchie“. Riferendosi soprattutto all’abolizione dell’Imu. Alfano, ha anche sottolineato: “Le idee per cui ci siamo battuti e che Silvio Berlusconi ha posto alla base del nostro programma hanno trovato piena cittadinanza“.

Ma i commenti positivi sono arrivati anche da Pier Luigi Bersani: “Ci sono le condizioni per aiutare il governo“.

La Santanché parla di: “Vittoria assoluta del Pdl“: da giugno non si pagherà più l’Imu, ha ottenuto anche ciò che chiedeva sulle autorizzazioni, su chi assume che non dovrà pagare tasse, ecc.

Franceschini invece ha dichiarato: “Con Pdl saremo avversari alle prossime elezioni. Siamo costretti a fare un pezzo di strada insieme, ma saremo avversari alle prossime elezioni“.

E per Brunetta si chiude definitivamente il capitolo Imu: “Vi assicuro che non si pagherà né a settembre, né a dicembre“.

Berlusconi lancia i suoi 8 punti, primo tra tutti l’abolizione dell’Imu

Pubblicato il 07 Apr 2013 alle 9:54am

Silvio Berlusconi, pubblica una lettera sulla sua pagina Facebook e sul sito Forzasilvio.it, nella quale sono riportati i suoi 8 punti principali, ovvero, dall’abolizione dell’ Imu, all’elezione diretta del Capo dello Stato. (altro…)