aidaa

Isola dei famosi, esposto Aidaa contro Giucas Casella e Marco Ferri accusati di sevizie sugli animali

Pubblicato il 07 Feb 2018 alle 5:29am

Il 2 febbraio, è stato mandato un esposto da parte di Aidaa, firmato dal presidente Lorenzo Croce a carico di Giucas Casella e Marco Ferri, concorrenti dell’Isola dei Famosi, accusati di sevizie sugli animali.

L’AIDAA accusa Giucas Casella, nel corso della settimana compresa tra il 22 ed il 27 gennaio 2018, dell’inutile uccisione di un polipo vivo, al quale staccava anche i tentacoli provocandole indicibile dolore e successivamente la morte. Mentre Marco Ferri si rendeva responsabile di aver tagliato di netto la faccia ad un pesce vivo in quanto non in grado di asportarne l’amo dopo aver pescato il pesce.

L’Associazione chiede inoltre, di verificare se ci sono eventuali altri reati commessi da autori e conduttori della trasmissione per aver trasmesso immagini di violenza in orari in cui davanti alla tv ci sono bambini che possono essere rimasti colpiti da queste simili violenze, inutili.

L’isola dei famosi sta facendo molto discutere in questa edizione, anche per l’uso di sostanze stupefacenti come denunciato nel corso del programma televisivo da parte di Eva Henger. Mentre dai media si era parlato di un paio di concorrenti, di un operatore e di una persona importante del programma.

Aidaa denuncia Sgarbi, offende le capre. Lui: “è un complimento”

Pubblicato il 04 Gen 2016 alle 7:10am

Aidaa (Associazione italiana Difesa Animali e Ambiente) ha presentato un esposto contro Vittorio Sgarbi alla procura di Ferrara è per verificare se l’uso spregiativo del termine “capra” che, ”lo stesso critico d’arte usa a sproposito non sia un’incitamento al maltrattamento di animali, oltre che un uso scorretto della lingua Italiana”.

“E’ una provocazione la nostra – spiega Lorenzo Croce, firmatario della denuncia contro il professor Sgarbi – fatta contro chi delle provocazioni ha fatto un modo di vivere e quindi a lui chiediamo oltre che di smetterla di usare impropriamente il nome Capra come epiteto anche di andare a vivere tre giorni con i pastori ed imparare pascolando le capre quando sono intelligenti quegli animali”.

Pronta la replica di Sgarbi: «Ringrazio l’Aidaa, condividendo pienamente le loro posizioni. Infatti, avendo evitato di legare al sostantivo capra qualunque aggettivo, ho sempre inteso “capra” come un complimento, considerando di molto inferiori alcuni uomini. Suggerisco – sempre sul filo dell’ironia ha detto infine il critico d’arte di fare un esposto anche contro Gesù Cristo che, identificandosi nel “buon pastore”, ha riconosciuto negli uomini le sue pecore».

Il cane di Berlusconi è depresso, perché ingozzato con troppi dolci e sotto stress, interviene l’Aidaa

Pubblicato il 03 Dic 2013 alle 7:20am

C’è chi sostiene che Dudù, il barboncino bianco di Silvio Berlusconi e della compagna Francesca Pascale, sia depresso perché alimentato male, e che la principale responsabile della cattiva alimentazione, pare sia la padrona. Dudù sarebbe ‘ingozzato’ con pasticcini e dolciumi vari, tanto da fargli male. (altro…)

Sesso con animali al Nord Italia: Aidaa indaga sui responsabili e chiede leggi severe

Pubblicato il 11 Ott 2012 alle 9:12am

Grazie ad una “pentita” sarebbe stato scoperto un gruppo di circa venti coppie ed alcuni singoli proprietari di cani dediti ad orge del sesso con animali, che al momento pare sarebbero stati già individuati dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente. (altro…)

Aidaa: 22mila annunci online di ricerca di sesso con animali, visibili anche dai bambini

Pubblicato il 11 Feb 2011 alle 10:46am

E’ davvero una cosa orribile! Si apprende che nel corso del 2010 sono stati segnalati e registrati, dalla Associazione Italiana per la Difesa di Animali e Ambiente (Aidaa), 22.300 annunci online di ricerca ed offerta di sesso con animali, 12.000 link di siti internet con filmati di sesso con animali accessibili anche ai bambini (siti nei quali si propongono filmati porno proprio con bambini). (altro…)