altezza donne e invecchiamento

Invecchiamento precoce, cosa non fare o non fare per il viso

Pubblicato il 19 Giu 2020 alle 6:37am

La pelle con il passare degli anni produce sempre meno collagene, e quindi appare disidradata, spenta e piena di rughe.

La colpa è anche dell’ambiente circostante, dell’inquinamento, smog, aria condizionata, fumo, alcol, una cattiva alimentazione, un ritmo irregolare, residui di trucco non rimossi correttamente, l’uso scorretto dei prodotti per il viso e il dormire poche ore ogni notte.

Tutti questi fattori, possono velocizzare la degenerazione cellulare e le conseguenze possono essere veramente molto preoccupanti, anche in giovane età.

Vediamo allora nello specifico che cosa non bisogna fare

Per un corretto stile di vita, ogni notte bisognerebbe almeno dormire 6-7 ore! Il corpo ha bisogno di riposare, rigenerarsi, rilassarsi e accumulare energia necessaria per fronteggiare meglio una nuova giornata.

2. Applicate sempre una crema solare anche in città Questo consiglio viene molto spesso sottovalutato, in quanto la crema solare protegge la pelle dai potenti raggi solari che ne accelerano l’invecchiamento e la comparsa delle rughe! Ogni mattina, prima di uscire di casa, applicate sempre un po’ di crema solare sul viso e procedete con il trucco abituale! In alternativa, scegliete un fondotinta con fattore protettivo giusto.

3. Non spruzzare profumi direttamente sulla pelle

I profumi e le acqua profumate, se a base di alcol, non devono mai essere spruzzate direttamente sulla pelle! La loro composizione tende a seccarla e disidratarla e a macchiare la pelle se esposta al sole! Applicate dunque, il profumo sui vostri abiti, così durerà più a lungo, o almeno nelle parti dove non batte il sole. Dietro la nuca, le orecchie, i polsi.

4. Non dimenticate poi di struccarvi quando tornate a casa La detersione è molto importante per la pelle perché l’aiuta a respirare. Pertanto deve essere ben pulita, sopratutto prima di mettersi a letto! Eliminate sempre ogni traccia di trucco con latte detergente e tonico!

5. Non seguire una corretta e sana alimentazione Una delle cose fondamentali per il benessere del nostro organismo è seguire una salutare e ricca alimentazione! Non dovrebbero, per questo, mai mancare cibi ricchi di vitamine, proteine, sali minerali e proprietà antiossidante e depurative! Bere poi almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno! Evitare cibi grassi e pesanti per la nostra digestione.

6. Evitare di esfoliare troppo la pelle del viso E’ giusto applicare uno scrub ma sbagliato farlo tutti i giorni e più volte al giorno! La cute diventa secca e disidratata, dando spazio alle rughe! Ricordate quindi di esfoliare il vostro viso massimo due volte alla settimana e optare per ingredienti naturali, il più possibile, e leggeri!

Photo Credit BenessereCorpoMente.it

Donne basse invecchiano meglio di quelle alte

Pubblicato il 20 Nov 2016 alle 6:33am

Le donne più alte hanno un rischio maggiore di avere problemi fisici una volta superati i 70 anni di età, parola di esperti.

Un risultato questo, che sarebbe emerso nel corso di un congresso tenuto dalla American Heart Association di New Orleans, secondo il quale, i ricercatori dell’università di Harvard hanno analizzato i dati di oltre 68mila donne seguite dal 1980 al 2012, raccogliendo informazioni sul loro peso, la loro altezza, e i loro comportamenti alimentari.

Da qui la scoperta che erano ‘invecchiate in salute’, cioè senza problemi di memoria o fisici e senza malattie di carattere cronico.

Le donne sono state infatti divise in cinque gruppi a seconda dell’altezza, suddivisione che ha fatto emergere che rispetto a quelle più basse, alte in media 157,5 centimetri, quelle più alte, in media 172,2 centimetri, avevano una probabilità più bassa di invecchiare in salute.

All’interno del gruppo però le donne che avevano una dieta più sana, più ricca di frutta e verdura e cereali integrali, avevano punteggi migliori.

«In altre parole – spiega Wenjie Ma, l’autrice principale, al sito Livescience – una dieta salutare sembra indebolire il legame tra altezza e peggiore invecchiamento. Quella che abbiamo trovato è solo una associazione, serviranno ulteriori studi per capire se c’è un rapporto di causa-effetto».