Alzheimer cosa mangiare

Cosa mangiare quando si ha la pressione alta?

Pubblicato il 24 Feb 2019 alle 11:48am

L’ipertensione, è uno stato patologico in cui i livelli di pressione arteriosa sono superiori alla norma. Tale condizione fisica può provocare conseguenze anche serie sulla salute delle persone che ne sono affette. Una giusta alimentazione può però prevenire e curare tale stato.

Alimenti che curano l’ipertensione sono quelli ricchi di potassio: ad esempio le banane, le patate, i pomodori, le arance e le mandorle. Il potassio è fondamentale per un corretto funzionamento delle cellule e per la regolarizzazione della pressione arteriosa. Questo minerale bilancia l’eccesso di sodio, uno dei principali responsabili dell’ipertensione.

Il pesce è un altro elemento i cui grassi ricchi di omega 3 risultano essere antinfiammatori e in grado di regolarizzare la pressione arteriosa. Il salmone , altro alimento ideale per chi soffre alta.

E ancora, sedano, zafferano, semi e spezie utilissimi per far abbassare la pressione sanguigna. La frutta e le verdure fresche (con poco condimento) in quanto contengono molti sali minerali e acqua e non permettono l’eccesso di sodio.

Molto efficace nell’alimentazione anche l’aglio , uno dei principali alleati contro l’ipertensione, in quanto è in grado di rilassare la muscolatura e dilatare i vasi sanguigni. Preferibilmente se mangiato a crudo, onde evitare l’alito cattivo. Basta tagliare un piccolo spicchio ed inghiottirlo come fosse una pastiglia! In alternativa potete sempre assumere delle pastiglie che trovate in commercio.

Cosa non mangiare

Chi ha problemi di pressione alta deve assolutamente evitare di mangiare alimenti che contengono sale aggiunto.

In caso di pressione alta è infatti sconsigliato mangiare pane, salumi, insaccati, piatti già pronti, formaggi, salse di soia, pizza.

Chi soffre di questo disturbo deve abolire la saliera dalla tavola, deve cucinare personalmente i propri pasti e mangiare cibi freschi e mai confezionati e pronti. Condirli con spezie, peperoncino o limone.

Se concedete al vostro corpo una sana alimentazione, vedrete che starete meglio e il vostro organismo vi ringrazierà!

”La dieta anti-Alzheimer, le ricette e i consigli nel libro del dott. Fabio Piccini

Pubblicato il 24 Feb 2016 alle 6:27am

La dieta mediterranea aiuterebbe a contrastare le malattie degenerative del sistema nervoso, tanto ridurne l’estensione. Una recente acquisizione medica spiega infatti come la dieta mediterranea sia molto efficace contro l’Alzheimer. (altro…)