america

Dagli Usa arriva il fashion renting, il noleggio degli abiti

Pubblicato il 17 Lug 2019 alle 6:25am

“Fashion renting”, arriva dall’America, e spopola in Cina e Gran Bretagna. Sta per esplodere anche in Italia. E’ il fenomeno che rivoluziona guardaroba e stile. (altro…)

Singapore: storica stretta di mano tra Trump e Kim Jong-un, contratto bilaterale verso la denuclearizzazione

Pubblicato il 12 Giu 2018 alle 10:04am

Una storica stretta di mano quella avvenuta questa mattina alle 9, ore 3 in Italia, tra Trump e Kim Jong-un. Secondo il presidente americano, l’incontro è andato “molto bene” e insieme risolveranno “lavorando insieme” il “grande problema” del nucleare. “Non era facile arrivare fin qui ma abbiamo superato gli ostacoli”, ha commentato il leader nordcoreano. Trump e Kim hanno quindi firmato un documento sui negoziati per una progressiva denuclearizzazione. (altro…)

Tide Pod shock: la stupida sfida sul web di mangiare capsule di detersivo

Pubblicato il 02 Feb 2018 alle 8:17am

La Tide Pod Challenge, è la sfida a ingerire capsule di detersivo. E si dice che sia scattata in America dopo la diffusione sul sito CollegeHumor nel marzo del 2017 di un video comico in cui uno studente fingeva scherzosamente questo comportamento. Gli autori non si aspettavano certo che qualcuno lo avrebbe imitato per davvero, senza mettere in conto i possibili rischi, addirittura il coma. (altro…)

Virus Zika, arriva la conferma, causa microcefalia

Pubblicato il 14 Apr 2016 alle 9:55am

Arriva la conferma. Il virus Zika, trasmesso da una zanzara, causa la microcefalia, anomalia del feto che provoca la nascita di bambini con la testa più piccola rispetto al resto del corpo, e gravi danni cerebrali. (altro…)

Virus Zika, a rischio anche l’Italia con la zanzara tigre

Pubblicato il 10 Feb 2016 alle 6:55am

Il virus Zika è un virus che presenta gli stessi sintomi dell’influenza, ma è capace di causare gravi malformazioni nei neonati partoriti da donne infette.

Un’emergenza che è partita dal Brasile e che ora si sta diffondendo anche nel resto del continente americano.

Ha già toccato oltre venti Paesi, soprattutto in Centro e Sud America. Solo in Brasile oltre un milione di contagi con circa quattromila casi di bambini nati con microcefalia, malformazione che limita lo sviluppo del cranio e conseguenze a livello neurologico.

Si tratta di una vera e propria emergenza mondiale, un po’ come è avvenuto con l’Ebola. Lo ha anche annunciato l direttrice generale dell’Oms Margaret Chan, che darà agli Stati maggiori finanziamenti e strumenti per fronteggiare l’emergenza.

Il ministero della Salute italiano ha sconsigliato alle donne in gravidanza di recarsi nei Paesi colpiti dallo Zika.

Identificato già nel 1947 nelle foreste dell’Uganda, lo Zika è veicolato dalle zanzare che appartengono al genere aedes, aegypti; ma non è escluso anche attraverso la zanzara tigre, presente anche in Italia.

E’ morta la soprano italiana Licia Albanese, la più amata d’America, aveva 101 anni

Pubblicato il 18 Ago 2014 alle 12:56pm

E’ morta, nella sua casa di Manhattan, la soprano Licia Albanese. Aveva 101 anni. Licia era l’italiana più amata d’America. Nata il 22 luglio del 1913 a Torre a Mare debuttò casualmente a Milano nel 1934 per per caso dovette sostituire la cantante nella “Madama Butterflty” di Giacomo Puccini, opera che rimase per lei una delle punte di diamante, tant’è che interpretò la Butterfly per oltre 300 volte nel corso di tutta la sua carriera lirica.

Licia Albanese si trasferì a New York nel 1940, dove debuttò al Metropolitan Opera, ottenendo un enorme successo che le assicurò ben 26 stagioni consecutive.

La sua voce era molto apprezzata da Arturo Toscanini che incise con lei “La Bohème” e “La Traviata” realizzate per una trasmissione radiofonica con la NBC Symphony Orchestra nel 1946.

Milano: mostra fotografica dell’America di Gordon Parks

Pubblicato il 25 Apr 2013 alle 9:26am

Per coloro che amano la fotografia, apre oggi, 25 aprile la mostra “Una storia americana” di Gordon Parks presso lo spazio Forma di Milano. (altro…)

Tutti a New York!

Pubblicato il 08 Gen 2013 alle 11:00am

Nuovo record di arrivi per la Grande Mela che si conferma la destinazione numero uno degli Usa: lo scorso anno in 52 milioni hanno visitato New York City, il 2% in più rispetto al 2011, e di questi 11 milioni sono stati turisti stranieri.

“New York City si conferma una destinazione di grande fascino per i viaggiatori di tutto il mondo che qui possono trovare il meglio per quanto riguarda musei, negozi, ristoranti, parchi e attrazioni culturali – spiega il sindaco Bloomberg in una nota –. Il turismo è un’industria prospera, fonte di lavoro per migliaia di newyorkesi. Il nostro prossimo obiettivo è quello di battere il record di 55 milioni di turisti l’anno e un indotto economico di 70 miliardi di dollari entro il 2015”.