antiossidanti

Maculopatia secca: arriva una speranza da una nuova terapia

Pubblicato il 01 Mar 2019 alle 8:11am

La maculopatia secca: detta anche maculopatia atrofica, si verifica a causa dell’assottigliamento progressivo della retina centrale. I capillari non vengono nutriti a sufficienza, perdono la loro efficienza e si atrofizzano in seguito alla morte delle cellule fotosensibili. Una condizione fisiologica, che determina l’insorgenza di una cicatrice sulla macula, che le conferisce il tipico aspetto a “carta geografica”.

Finora per la maculopatia secca non c’era alcuna cura se non la prevenzione con uno stile di vita sano, equilibrato, attività fisica regolare. O mediante l’assunzione di antiossidanti, integratori di vitamina A ed E, sali minerali (selenio, zinco e rame) per combattere la formazione di radicali liberi, bloccando così anche l’ischemia del tessuto retinico maculare, impedendone la morte dovuta alla riduzione di sangue nella retina. (altro…)

Per una pelle bellissima, ecco cosa mangiare

Pubblicato il 25 Feb 2019 alle 7:36am

Tè verde, curcuma, frutti rossi, frutta secca, semi di lino, cereali integrali e cioccolato crudo fondente, sono i 7 alimenti principali che possono contribuire a fare bella la nostra pelle. Mantenendola anche più giovane grazie ad effetti antiossidanti. A spiegarlo è la dottoressa Maria Teresa Viviano, responsabile di Dermocosmetologia dell’Idi di Roma. In generale, alla pelle fa bene un’alimentazione con pochi cibi che possono provocare infiammazione, ricca di vitamine e antiossidanti, meno di carboidrati raffinati, latticini e insaccati.

“Il cioccolato fondente crudo – evidenzia l’esperta – e’ ricco di polifenoli, ha un’azione antiossidante e antiradicalica. Si trova anche in polvere, con la quale si possono realizzare dolci con farina integrale, uova e zucchero grezzo”.

Il germe di grano, sotto forma di pane e pasta integrale, ha la vitamina E, e il te’ verde e’ ricco di polifenoli, in particolare l’epigallocatechingallato, con azione anti tumorale e anti- infiammatoria. Nonché, un’azione drenante sul microcircolo che può essere utilizzato per lo schiarimento naturale delle occhiaie grazie anche ad un’azione sinergica data dalla vitamina k.

La curcuma poi, ha un’azione antinfiammatoria. “Ha il problema però – sottolinea Viviano – di essere poco assimilabile. Per assorbirla si può accostare a olio d’oliva, avocado, salmone. E si attiva con piatti caldi, come zuppa di legumi o uova”. Infine, la pelle, in base all’età ha bisogno di cure diverse. Nei giovani, con acne e dermatite seborroica, meglio evitare carboidrati raffinati, mangiare meno latticini ed evitare integratori per lo sport e energy drink. In età adulta, l’ideale e’ una dieta ricca di vitamina E a base di mandorle, avocado, spinaci. Poi vitamina c che la si trova negli agrumi, nel kiwi, nelle fragole, nei peperoni e nei pomodori. Ottimi anche gli omega 3 del pesce azzurro e i carotenoidi, come carote, zucca, albicocche e il licopene del pomodoro, che hanno un effetto di stimolo sul collagene. Per la pelle matura luteina e reaxantina proteggono la pelle esposta al sole e aiutano a prevenire le macchie: si trovano in kiwi, uva, cavoli spinaci, zucchine.

“Cacao revolution”, arriva il cacao espresso equo-solidale, il Chokkino

Pubblicato il 20 Gen 2019 alle 8:52am

Arriva in Italia la “cacao revolution”, una nuova tendenza che promuove il cacao espresso in tazzina piccola come alternativa alla classica tazza di caffè. Il prodotto, servito al bar, è realizzato miscelando acqua, cacao al 100% in polvere biologico equo e solidale proveniente dalla Repubblica Dominicana con l’intento di proporre una bevanda naturale e salutare con capacità antiossidanti. (altro…)

Cioccolato gianduia preserva le arterie e migliora la salute del cuore

Pubblicato il 16 Set 2018 alle 1:51pm

Il cioccolato gianduia, se assunto in quantità di 6 grammi al giorno consente di ottenere dei benefici in termine di salute vascolare, come ad esempio per l’elasticità delle arterie. (altro…)

Le spremute di Natura Buona si arricchiscono di altre tre referenze: Aloe Vera, Zenzero e Curcuma. Provale, per il tuo benessere, ti stupiranno!

Pubblicato il 05 Giu 2018 alle 6:31am

Natura Buona amplia la propria gamma di prodotti per il tuo benessere quotidiano con tre referenze composte da estratti naturali al 100%. (altro…)

Fragole, un’arma naturale contro il tumore al seno?

Pubblicato il 22 Apr 2017 alle 6:18am

Secondo un recente studio, ci sono buone probabilità che una dieta a base di fragole possa contrastare con successo la comparsa del tumore al seno nelle donne o delle metastasi. (altro…)

Dieta mediterranea, in arrivo gli spaghetti “Super”, ricchi di fibre e antiossidanti

Pubblicato il 27 Gen 2016 alle 7:50am

La dieta mediterranea è la più salutare di tutte ma presto arriverà per gli amanti della pasta un’importante novità: gli spaghetti “super”, ricchi di fibre, proteine e antiossidanti, efficaci anche a ridurre il rischio cardiovascolare. (altro…)

Influenza: melograno, un vaccino naturale

Pubblicato il 26 Gen 2016 alle 7:06am

E’ il succo di melagrane il miglior vaccino naturale contro influenza e il raffreddore. Possiede per il 40% del nostro bisogno giornaliero di vitamina C.

Il frutto è impiegato non solo in campo alimentare ma anche in quello farmaceutico. Le sue virtù principali sono infatti note soprattutto nel campo della prevenzione ai tumori e dell’invecchiamento precoce. Contiene acido ellagico, flavonoidi ed altre sostanze con ricche proprietà antiossidanti.

Nel 2013 in Puglia (dati Istat) venivano coltivati 67 ettari di melograno. In soli 2 anni le coltivazioni sono passate a 350, principalmente nelle provincie tra Bari, Lecce e Foggia, facendo registrare un incremento del 422%.

Ma la quasi totalità della produzione italiana si concentra in Puglia (dove si trova circa il 60% della superficie coltivata).

Oggi i paesi del Mediterraneo dove la coltivazione è più diffusa, e si ha maggiore disponibilità allo stato fresco, sono Israele e Spagna, ma Paesi – ad esempio come l’Iran – possono diventare, in futuro, temibili concorrenti.

“Sono proprio le melegrane importate dalla Turchia – commenta il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – al secondo posto dei cibi più contaminati da sostanze tossiche e le melegrane importate da Israele sono al 9 posto dei cibi che inquinano maggioramene l’ambiente, dato che per raggiungere le tavole dei consumatori pugliesi percorrono 2.250 km, bruciando 1,3 chili di petrolio e liberando 4,05 chili di anidride carbonica per ogni chilo di prodotto”.

In Italia sono due le varietà che si stanno diffondendo, Akko e Wonderful, impiantate in Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania.

Camomilla, una tazza al giorno elisir di lunga vita

Pubblicato il 30 Giu 2015 alle 6:00am

Bere camomilla fa bene alla salute ma si scopre ore, allunga anche la vita. Ne sono convinti i ricercatori dell’Università del Texas che hanno condotto uno studio i cui esiti hanno rilevato proprio questo, dettagliandolo sulla rivista scientifica ‘The Gerontologist’. (altro…)

Mangiare pasta con pomodoro, cipolle, olio d’oliva e aglio protegge il cuore da stress e infarti

Pubblicato il 20 Nov 2013 alle 10:00am

Dalla Spagna arriva una bella notizia per tutti coloro che amano la pasta al sugo. Sì perché secondo una ricerca condotta dall’Università di Barcellona, il soffritto di pomodoro, con cipolle, olio d’oliva e aglio conterrebbe preziosi antiossidanti in grado di proteggere il cuore da stress e infarti. (altro…)