arti

Miart 2016: l’arte moderna a Milano dal 7 al 10 aprile

Pubblicato il 28 Gen 2016 alle 6:01am

Dal 7 al 10 aprile Fieramilanocity accoglierà 153 gallerie internazionali per il Miart 2016, ventunesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano organizzata da Fiera Milano, diretto da Vincenzo de Bellis anche quest’anno parlerà di internazionale..

Sarà presente il meglio dell’arte moderna, contemporanea e del design a edizione limitata. Sedici i paesi che vi prenderanno parte (Austria, Belgio, Corea, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Norvegia, Repubblica Slovacca, Spagna, Stati Uniti, Svizzera, Uruguay).

L’esposizione sarà suddivisa in cinque sezioni tutte incentrate sull’esaltazione della creatività in una sorta di ponte fra presente, passato e futuro: gli artisti Established; gli Emergenti; le otto coppie di gallerie metteranno a confronto le generazioni di creativi; Object, il design concepito come produzione in edizione limitata; Decades, nove decenni (dal 1910) che racconteranno le anime del Novecento.

A Milano in scena la street art di ‘Chained’ da Quarto Oggiaro alla Bicocca e in centro

Pubblicato il 30 Giu 2015 alle 10:39am

Apre oggi alle 16 a Milano, con ingresso libero, una mostra nell’hangar di via Amari. Un’iniziativa nell’ambito di Chained, un progetto incentrato sull’arte di strada promosso dalla Galleria Wunderkammern in collaborazione con l’Amministrazione comunale, MM, l’Istituto Cervantes e l’Ambasciata di Spagna.

La mostra sarà aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 16 alle ore 20 e chiuderà i battenti il prossimo 31 luglio

Nove gli artisti che esporranno le loro opere, tra i più importanti dell’arte urbana: 2501, Atomo, Borondo, BR1, C215, Max Rippon, Sam3, Sten Lex ed Edoardo Tresoldi.

Il tema di ‘Chained’ è Expo2015, “nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Partendo dal concetto di catena alimentare, struttura ecologica naturale, gli artisti hanno indagato le complesse dinamiche che legano l’uomo alla natura. Esplorando anche l’evoluzione e la sua casualità.

Le opere in strada sono invece visibili a Quarto Oggiaro in via Vittani e via Simoni, alla fermata della linea 7 degli Arcimboldi, all’Ateneo Nuovo della Bicocca.

L’Istituto Cervantes presenta invece i lavori di due artisti spagnoli Borondo e Sam3, opera di Borondo pensata appositamente per la facciata dell’istituzione, visibile da via Dante.

Roma: Macro, il museo annuncia le mostre della nuova stagione in partenza da oggi

Pubblicato il 27 Mar 2015 alle 7:19am

Un museo aperto alla città. E’ questa la ‘nuova’ iniziativa promossa dal Macro, il museo d’arte contemporanea della Capitale, in cui in questi giorni è stata presentata la programmazione per il 2015 e il 2016. (altro…)

Torino: arte contemporanea, nasce la rete delle Fondazioni per la promozione

Pubblicato il 20 Set 2014 alle 10:29am

Il Comitato promotore per le Fondazioni Italiane d’Arte Contemporanea che si costituirà il 22 settembre a Torino, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo avrà come scopo quello di promuovere l’arte contemporanea a 360 gradi mettendo insieme le forze delle 15 più importanti Fondazioni italiane e del Ministero della Cultura. (altro…)

Forlì, sino al 15 giugno la mostra ‘Liberty. Uno stile per l’Italia Moderna’

Pubblicato il 02 Feb 2014 alle 10:30am

È stata aperta ieri, la mostra ‘Liberty. Uno stile per l’Italia Moderna’ allestita nei musei San Domenico di Forlì. L’esposizione resterà aperta fino al 15 giugno. Ad aprire la mostra è il dipinto a olio di Edward Burne-JonesLa principessa Sabra’. Si ricorda che il Liberty interessò tutte le arti: dall’architettura alla pittura, dalla grafica sino alla musica e alla scultura e ceramica. (altro…)

Brasile: torna la paura per il farmaco Talidomide, 100 bimbi presentano malformazioni

Pubblicato il 25 Lug 2013 alle 7:17am

In Brasile torna la paura per il farmaco Talidomide ritenuto responsabile delle malformazioni agli arti, presenti in un centinaio di bambini, come quelle causate in Europa e negli Stati Uniti da tale medicinale, venduto negli anni’50 e ’60 come sedativo, anti-nausea e ipnotico, e soprattutto alle donne in gravidanza. (altro…)

Dedicarsi all’arte aiuta a riprendersi da un ictus

Pubblicato il 20 Mar 2012 alle 9:11am

L’arte può aiutare a migliorare la qualità della vita di chi è stato colpito da un ictus. Questo è quanto è emerso nel corso di una ricerca tutta italiana, che sarà presentata durante il 12esimo meeting annuale di primavera sul ‘Cardiovascular Nursing‘, iniziato ieri a Copenhagen. (altro…)

L’uomo del terzo millennio? Ha arti più lunghi e organo genitale maschile più corto

Pubblicato il 27 Feb 2012 alle 7:46am

Ebbene sì, pare che l’uomo del Terzo millennio stia subendo modificazioni sostanziali della propria struttura corporea, con un aumento delle misure di braccia e gambe, ma un accorciamento della misura dell’organo genitale maschile. (altro…)