Banca Popolare di Sondrio

Milano, rapina in banca con ostaggi: banditi con guanti e mascherine portano via circa 80mila euro

Pubblicato il 15 Giu 2020 alle 4:44pm

Indossavano tutti guanti e mascherine i tre banditi che alle 8.30 di questa mattina hanno derubato una filiale della Banca Popolare di Sondrio in pieno centro a Milano. “Hanno approfittato del periodo di pandemia in cui si portano dispositivi di protezione personale – ha spiegato all’ANSA la Polizia di Stato – per non farsi riconoscere dalle telecamere e non lasciare impronte”. Due sono entrati, armati di pistola, uno rimasto all’esterno a fare il ‘palo’; poi sono riusciti ad aprire la cassaforte temporizzata dopo aver chiuso i dipendenti in bagno requisendo loro i telefonini cellulari per impedire di chiamare le forze dell’ordine.

I banditi hanno portato via 75.000 euro più ulteriori 2.000 euro dalle casse. Dopo la rapina, i tre si sono allontanati facendo perdere le loro tracce. L’allarme è scattato oltre un’ora più tardi, verso le 10, quando i dipendenti sono riusciti a liberarsi e chiamare le forze dell’ordine con un telefono della filiale. Sul posto si sono precipitati gli agenti della Squadra Mobile di Milano che ora indagano sull’accaduto. Già iniziate le ricerche per acciuffare i delinquenti e restituire la somma alla banca.

Photo Crediti Corriere della sera