bomboniere fai da te

Come realizzare la pasta di bicarbonato e fare tante creazioni

Pubblicato il 28 Dic 2018 alle 1:10pm

La pasta di bicarbonato è una pasta modellabile molto semplice da utilizzare e preparare, perfetta per far divertire voi e i vostri bambini: in rete potrete trovare diversi video tutorial su come realizzarla a casa vostra sbizzarrendovi poi con tanti materiali per rendere ancora più belle e particolari le vostre creazioni!

Come fare la pasta di bicarbonato

La pasta di bicarbonato è una pasta atossica e semplicissima da preparare, simile alla pasta di mais o alla porcellana fredda; perfetta per far giocare i bambini, che avranno così modo di sviluppare fantasia e creatività in modo semplice, sicuro e divertente.

Ingredienti

– 150 gr di bicarbonato di sodio – 80 gr di maizena – 100 ml di acqua tiepida

Istruzioni

1. Prendete una ciotola capiente e versatevi dentro le polveri (bicarbonato e maizena). Create poi un piccolo cratere al centro, esattamente come fareste per la preparazione di una torta, e versatevi acqua un poco alla volta, amalgamando tutti gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta. Lavorate l’impasto fino ad ottenere una pasta bianchissima e priva di grumi.

2. Colorate la pasta che avrete ottenuto con dei coloranti naturali come zafferano o curcuma, oppure con tempere o coloranti alimentari. Durante la colorazione, ricordatevi sempre che, una volta asciugata, la tinta apparirà più tenue, quindi partite sempre da tonalità brillanti per ottenere un colore molto più denso e deciso. In alternativa, lasciate l’impasto al naturale e scriveteci sopra una volta essiccato.

3. Cospargete il piano di lavoro con dell’amido di mais ed iniziate a stendere l’impasto aiutandovi con un matterello. Utilizzate infine gli stampini che di più vi piacciono (quelli ad esempio per biscotti) per realizzare stelline, cuoricini, cerchietti, omini, animaletti, ecc.

4. Potrete utilizzare anche le vostre creazioni per appenderle poi all’albero di Natale. In tal caso dovrete ricordarvi di creare un forellino, nel quale andrete ad inserire dei gancetti per appendere o del nastrino o spago molto sottile.

5. Terminata la lavorazione, il consiglio è quello di disporre le formine su dei fogli di carta da forno per lasciarle asciugare all’aria per un paio di giorni, oppure mettetele in forno a 60° C per un paio d’ore.

Una volta che saranno asciugate, le vostre creazioni risulteranno dure e resistenti: potrete a questo punto decorarle con scritte realizzate mediante un pennarello indelebile oppure timbrini che personalizzeranno ulteriormente i vostri bellissimi chiudipacco e segnaposto handmade.

Lasciatevi quindi guidare dalla fantasia creando dei fantastici segnaposto, bomboniere per battesimo, comunione o matrimonio. Pensierini per San Valentino, festa del papà o della mamma.

Nozze: bigliettini bomboniere fai da te

Pubblicato il 10 Lug 2011 alle 7:50am

Vuoi idee originali per realizzare dei bigliettini fai da te per le tue bomboniere? In questo spazio parleremo di come realizzare bigliettini fai da te per bomboniere, dove ai confetti potremo allegare un piccolo pensiero in ricordo del nostro matrimonio. (altro…)