Bud Spencer

In arrivo un film sulla vita di Bud Spencer

Pubblicato il 01 Ott 2018 alle 7:39am

Bud Spencer: presto la sua vita diventerà un film. È stato lo stesso figlio dell’attore scomparso, Giuseppe Pedersoli, a dare la notizia nel corso della cerimonia d’apertura del Terni Pop Film Fest.

“Non potevamo non cominciare con lui – hanno spiegato i direttori artistici del festival, Simone Isola e Antonio Valerio Spera, che con Giuseppe Pedersoli hanno ospitato anche la sorella Diamante e il nipote dell’attore Alessandro – visto che i suoi film hanno segnato quattro generazioni”.

“Per noi è quasi come non se ne fosse mai morto – ha spiegato il figlio di Bud Spencer – abbiamo riscontrato, anche aprendo una pagina Facebook in suo ricordo, come la gente da tutto il mondo lo senta come uno di famiglia. Lui diceva sempre di non essere un attore, dopo molti anni ho capito il senso di quella frase. Lui sul set non interpretava nessun personaggio, era esattamente come era nella vita”.“

Addio a Bud Spencer, il gigante buono del cinema italiano

Pubblicato il 28 Giu 2016 alle 12:20pm

E’ morto ieri sera a Roma l’attore Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer. Aveva 86 anni. Lo ha annunciato il figlio Giuseppe Pedersoli: “Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata ‘grazie”.

Bud Spencer era nato a Napoli il 31 ottobre del 1929. Amatissimo dai minorenni di tutta Italia.

Dopo gli studi in Sud America, fu paroliere con Modugno, campione di nuoto in due Olimpiadi (Helsinki e Melbourne) e atletico, prendendo il tram per Cinecittà fece la prima comparsa in Quo vadis, bissando poi in Vacanze col gangster di Risi e nel Gattopardo di Visconti dove incrociò il suo futuro socio, il garibaldino Mario Girotti, che dopo il primo vagito divenne Terence Hill.

Tante le esperienze per lui e i successi, e anche un po’ di amarezza per non essere abbastanza considerato da quel mondo del cinema in cui era entrato un po’ per caso finendo per dedicargli la vita: “In Italia io e Terence Hill semplicemente non esistiamo – si lamentava negli ultimi anni – nonostante la grande popolarità che abbiamo anche oggi tra i bambini e i più giovani. Non ci hanno mai dato un premio, non ci invitano neppure ai festival” L’ultima apparizione in tv era stata nel 2010 con I delitti del cuoco, fiction di Canale 5. E l’anno scorso era stato festeggiato a Napoli con una medaglia e una targa per la sua lunga carriera che gli aveva consegnato il sindaco De Magistris a Palazzo San Giacomo in nome della sua città.

Eppure i due attori insieme o disgiuntamente hanno scritto momenti diversi e importanti di alcune tra le stagioni più felici della produzione italiana: dalla serie indimenticabile degli ‘Spaghetti western’ (un genere declinato a modo loro, fino a farne un marchio di fabbrica), all’avventura comica (altro genere in cui si sono diversamente specializzati), dal cinema di qualità (Spencer e’ stato anche un indimenticabile protagonista per Ermanno Olmi), alle produzioni internazionali di intrattenimento.

Bud Spencer ricoverato in ospedale, sospeso il tour per il lancio del libro ‘Mangio ergo sum’

Pubblicato il 11 Apr 2014 alle 5:34pm

Bud Spencer è attualmente ricoverato in un ospedale a Roma. Lo ha riferito il figlio Giuseppe Pedersoli all’Adnkronos. L’attore, però, non sarebbe in pericolo di vita. La notizia è arrivata dalla Germania, attraverso il sito della rivista tedesca Bild. (altro…)