burkini

Consiglio di Stato Francese dice sì al burkini a Villeneuve-Loubet, ma il sindaco dice no

Pubblicato il 27 Ago 2016 alle 10:15am

Il Consiglio di Stato francese dice no al provvedimento anti-burkini di Villeneuve-Loubet, sulla Costa Azzurra, uno dei 30 comuni francesi che hanno vietato di indossare sulle spiagge il costume femminile da bagno integrale islamico.

Ma il sindaco della località francese si rifiuta di ritirare il provvedimento attaccando a gran voce i magistrati.

Lionel Luca, primo cittadino della cittadina francese, deputato del centrodestra, anticipa che il suo gruppo parlamentare, Les Republicains, l’ex Ump presieduto da Sarkozy, presenterà presto in parlamento una proposta di legge nazionale anti-burkini.

Cannes, dice no ai burkini sulle spiagge

Pubblicato il 13 Ago 2016 alle 7:27am

La città di Cannes ha emesso un’ordinanza municipale che vieta l’utilizzo del burkini, il costume da bagno che copre tutto il corpo, sulle proprie spiagge, perché “manifesta in maniera ostentata un’appartenenza religiosa” e per questo “rischia di creare disturbo all’ordine pubblico”.

L’ordinanza, firmata dal sindaco di centrodestra David Lisnard, vieta “l’accesso alle spiagge e ai bagni” alle persone “che non hanno una tenuta corretta, rispettosa del buon costume e della laicità, che rispetti le regole d’igiene e di sicurezza dei bagnanti nel dominio pubblico marittimo”.

Il direttore generale dei servizi della città di Cannes spiega che non si tratta di vietare un simbolo religioso, ma “una tenuta ostentata che fa riferimento a un’adesione a dei movimenti terroristi che ci fanno la guerra”.